Un Gundam di 18 metri prende vita per le Olimpiadi di Tokyo 2020

Un Gundam di 18 metri prende vita per le Olimpiadi di Tokyo 2020

Il Mobil Suit gigante camminerà grazie a un telecomando
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Un sogno che si trasforma in realtà per i fan di Gundam, che questa estate potranno vedere il robot degli anime prendere vita.

E’ stato creato un “Mobile Suit” gigante, pronto a muovere i primi passi in occasione delle Olimpiadi di Tokyo 2020, in programma dal 24 luglio al 9 agosto.
La replica di 25 tonnellate per 18 metri di altezza sarà in grado di camminare davvero con un telecomando.

Dopo l’anteprima ai giochi olimpici e paralimpici questa estate, il Gundam debutterà al pubblico il 1° ottobre 2020 e rimarrà in mostra al molo di Yamashita, Yokohama, fino al 3 ottobre 2021.

La action figure gigante è una replica in scala del modello Gundam RX-78-2  di prima generazione apparso nell’anime nel 1979.

La figura colossale è stata creata dalla Gundam Global Challenge e dai suoi partner, che affitteranno un sito di 9.000 metri quadrati nel molo di Yokohama.

Il Gundam fa parte del progetto Gundam Factory Yokohama, un’area espositiva divisa in due zone: da una parte il robottone gigante, dall’altra un complesso a due piani chiamato “Gundam-Lab”, dove i visitatori potranno vedere da vicino la statua o passeggiare per negozi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it