11 marzo. Giornata europea della memoria per le vittime del terrorismo

11 marzo. Giornata europea della memoria per le vittime del terrorismo

ROMA – “Oggi ricordiamo e onoriamo tutte le vittime delle atrocità terroristiche e sosteniamo coloro che soffrono e coloro che subiscono le ferite fisiche e psicologiche degli atti terroristici”
E’ questo il messaggio della Commissione UE in occasione della  16esima Giornata europea della memoria per le vittime del terrorismo.
Una data scelta non per caso.

L’11 marzo del 2004 un attentato terroristico dalle proporzioni devastanti colpisce Madrid.
Decine di bombe piazzate su diversi treni esplodono quasi simultaneamente.
Sono 191 i morti e oltre 2000 i feriti.

Gli attacchi terroristici come quelli che hanno colpito il cuore della nostra Unione negli ultimi anni – prosegue il messaggio della Commissione europea – sono attacchi ai nostri valori e al nostro stile di vita. Continueremo a resistere a tutti coloro che cercano di ferire e dividere le nostre società attraverso l’odio e la violenza e continueremo a costruire la resilienza dell’Ue contro gli attacchi di ogni genere. Tutti nella nostra Unione hanno il diritto di sentirsi al sicuro nelle proprie strade e nella propria casa”.

“In questo giorno della memoria, siamo uniti e forti nel nostro impegno a costruire un’Europa che protegga”.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it