Il Coronavirus ferma gli zombie: salta il finale di The Walking Dead 10

La messa in onda del finale, previsto per il 12 aprile infatti, è stata rinviata a data da destinarsi. A dare l'annuncio è stato il network americano AMC

ROMA – Oltre a quelle cinematografiche, l’emergenza Coronavirus sta fermando anche le produzioni delle serie tv. Lo sanno bene i fan di ‘The Walking dead’ che vedranno interrompersi la stagione in corso, la numero 10, al penultimo episodio. La messa in onda del finale, previsto per il 12 aprile infatti, è stata rinviata a data da destinarsi.

The Walking Dead, l’annuncio dello stop

A dare l’annuncio è stato il network americano AMC con un comunicato: “Purtroppo, la situazione attuale ha reso impossibile completare la post-produzione del finale della stagione 10 di The Walking Dead. Quindi, la stagione in corso si concludera’ con il suo 15esimo episodio il 5 aprile. Il finale andrà in onda come episodio speciale più avanti quest’anno”.

The Walkind Dead: fermato anche lo spin off

Un’ulteriore doccia fredda, dunque, per i fan dello ‘zombie drama’, che solo poche ore prima avevano ricevuto anche la notizia del rinvio del nuovo spin-off ‘The Walking Dead: World Beyond’. In Italia la serie era attesa in streaming su Amazon Prime Video.

2020-03-27T12:45:58+01:00