Il ciclo è in ritardo di 5 giorni siamo stati sempre attenti ma...

Il ciclo è in ritardo di 5 giorni siamo stati sempre attenti ma…

Salve sono un ragazzo di 17 , io e la mia ragazza siamo in ansia perché il suo ciclo è in ritardo di 5 giorni siamo stati sempre attenti e anche se qualche volta non abbiamo usato il preservativo sono più che certo di non aver eiaculato all’interno della vagina , l’ultima volta che lo abbiamo fatto senza profilattico è stato il 2 marzo  e anche in questa occasione sono sicuro di non aver eiaculato all’interno , lei non ha sempre il ciclo regolare , gli è finito il 1 marzo e tutt’ ora non ha nulla solo i sintomi , a volte gli capitano dei ritardi di qualche giorno ma 5 praticamente mai , potrebbe essere che sia causato dallo stress e dalla situazione che ci circonda , se potrebbe darmi qualche dritta ne sarei felice , grazie in anticipo!

Anonimo, 17 anni



Caro Anonimo,
è sempre bene avere rapporti protetti per contenere delle ansie e rischi legati alla difficoltà di avere controllo assoluto sul proprio corpo in momenti di piacere.
Da quello che ci racconti l’ultimo rapporto sembra essere avvenuto comunque non nel periodo fertile e questo dovrebbero ridurre se non azzerare i rischi.
Solitamente i ritardi possono essere attribuiti a molteplici fattori come fisiologiche oscillazioni ormonali, diete drastiche, variazioni del ciclo sonno/veglia, infezioni vaginali, presenza di cisti ma soprattutto è legato allo stress emotivo. Quando si verifica una situazione di stress vengono prodotti due ormoni il cortisolo e l’adrenalina che ci consentono di far fronte a una situazione di emergenza. Se la situazione si prolunga la reazione “ormonale” di allarme va ad influenzare l’ipotalamo, dove risiedono anche le strutture di controllo del ciclo mestruale. Ciò può causare un blocco dell’ovulazione, o un’alterata produzione del progesterone, per cui le mestruazioni possono presentarsi in anticipo, o ritardare, saltare completamente, o presentarsi con fenomeni di spotting, cioè perdite scarse e scure.
Sicuramente non è un momento sociale sereno, e pesa molto sul nostro aspetto emotivo con ansie e preoccupazioni varie. Tutto questo potrebbe incidere sull’andamento ormonale o magari essendo la tua ragazza soggetta a diversi ritardi ha già approfondito con il suo ginecologo i motivi che determinano queste irregolarità.
Solitamente quando l’ansia prende il sopravvento consigliamo di effettuare un test di gravidanza, facilmente reperibile in farmacia. Ora è un momento difficile dove ci sono delle forte restrizioni rispetto alle uscite a causa della diffusione del covid-19. Qualora usciste, rispettate sempre le regole di sicurezza.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it