Michele Bravi sposta l'uscita del suo disco a data da destinarsi

Michele Bravi sposta l’uscita del suo disco a data da destinarsi

Il cantautore: "Chiedo, con il cuore in mano, di rimanere uniti come una famiglia paziente”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Michele Bravi, in seguito all’attuale situazione italiana dovuta all’emergenza Coronavirus, rinvia a data da destinarsi l’uscita dell’album ‘La Geografia del Buio’.

Il disco, dopo un primo spostamento della release inizialmente prevista per il 20 marzo, sarebbe dovuto arrivare su tutte le piattaforme il 17 aprile. Presto verranno comunicati ulteriori dettagli sulla pubblicazione del terzo lavoro del cantautore.

“Senza giri di parole – ha scritto Bravi su Instagram – non posso nascondere il dispiacere che c’è dietro una scelta del genere. Per tutti, di rimanere a casa e stare protetti è, in questo momento di pandemia, molto più importante. L’unico modo per salvare la nostra musica è salvare prima noi stessi”.

Michele, poi, nel lungo post assicura: “Sono sicuro che ci sarà il tempo e lo spazio giusto per condividere e scoprire La geografia del buio ma adesso dobbiamo comportarci come una comunità che sta lottando per rialzarsi e rimanere a casa”.

Infine, l’appello: “A tutte le persone che aspettavano con curiosità e impazienza un mio lavoro discografico dico grazie del calore dimostrato finora e chiedo, con il cuore in mano, di rimanere uniti come una famiglia paziente”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it