Soffro da molto tempo di attacchi d’ansia e spesso si evolvono in panico…

Buongiorno, soffro da molto tempo di attacchi d’ansia che molto spesso si evolvono in attacchi di panico…mi erano passati ma con questo covid e la quarantena si sono ripresentati….ho bisogno di aiuto perché non riesco piu a stare a casa da sola quando i miei lavorano o vanno a fare la spesa…ho le analisi perfette, esami diagnostici come ecocardiogramma e ECG nella normalità ma io ho sempre paura di un attacco di cuore o di una patologia cardiaca, che in famiglia non ce ne sono…

Anonima, 22 anni


Cara Anonima,
comprendiamo il tuo vissuto di questo momento. Quello che stiamo vivendo durante questa quarantena rappresenta per tutti noi un’importante sfida a livello psicologico. In situazioni così complesse può accadere di sentirsi emotivamente più vulnerabili e questo può determinare la comparsa o l’accentuarsi di manifestazioni di malessere.
Da quello che scrivi sembra che lo “stress emotivo” derivante dall’attuale situazione legata al Covid-19 abbia accentuato, come spesso accade, alcune forme di malessere già presenti in passato, attraverso un incremento dei livelli di ansia. L’ansia di cui ci parli potrebbe essere legata a qualcosa che ti turba, ma a cui forse non riesci a dare un nome. E’ importante considerare anche che qualsiasi manifestazione sintomatica, dall’ansia alla paura o all’attacco di panico, è espressione di un disagio emotivo più profondo, negato o mascherato e che non sempre abbiamo la possibilità o il coraggio di andare a vedere. Il dolore, per manifestarsi, può prendere spunto da situazioni reali, che diventano veri e propri pretesti per inviarci dei segnali e spingerci ad occuparci di noi stessi e delle cose che possono turbarci. Hai sentito la necessità di confrontarti con noi, quindi probabilmente quella che stai vivendo è una situazione che crea in te una certa preoccupazione. Potresti chiederti se magari non sia il caso di parlarne anche con una persona esperta che possa aiutarti a capire meglio cosa succede nel tuo mondo interno, dedicandoti del tempo e offrendoti uno spazio tutto tuo in cui poter parlare liberamente e avere la possibilità di sentirti ascoltata, compresa e sostenuta. Questo potrebbe aiutarti anche a mettere in luce le tue risorse e a trovare dei nuovi strumenti per affrontare le tue ansie.
Inoltre, in questo momento specifico di quarantena potrebbe aiutarti anche pensare a qualcosa che possa impegnare le tue giornate da un punto di vista fisico ma anche psichico. Prova ad investire del tempo su tutte quelle attività piacevoli che in passato hai dovuto mettere da parte per mancanza di tempo. Questo potrebbe aiutarti a gestire meglio, in un momento delicato come quello che stiamo vivendo, il malessere di cui ci parli, in attesa di trovare un canale più appropriato per poterlo affrontare. 
Speriamo di esserti stati d’aiuto.
Torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto! 

 

24 Aprile 2020