VIDEO| Da #XF13 al suo primo singolo, Sissi ci racconta "Sento"

VIDEO| Da #XF13 al suo primo singolo, Sissi ci racconta “Sento”

Guarda l'intervista a distanza alla cantautrice
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Con la sua performance di “Dal verde” di Calcutta ai provini di X Factor 13 (la scorsa edizione del talent), la cantautrice Sissi ha conquistato ben presto giudici, addetti ai lavori e pubblico. Difficile dimenticare il timbro e l’attitude della ragazza di Erba classe 1999, al secolo Silvia Cesana

La sua precoce eliminazione ad opera di Sfera Ebbasta, nelle settimane successive, ha, infatti, destato più scalpore della sua partecipazione al programma di Sky. Ora, però, Sissi  torna con il primo singolo della sua carriera, “Sento”.

Il brano, su tutte le piattaforme per Sugar Music, è una canzone intima e toccante che si muove sulle sonorità urban che sono tanto care alla cantante. Scritta dalla stessa artista insieme a Silvia Tofani e Federico Secondomè, “Sento” parla di “quanto siano difficili i rapporti tra noi umani”, spiega la ragazza in un’intervista realizzata a distanza con Diregiovani.

E la canzone “smaschera” quelle persone che sembriamo conoscere ma che, alla fine, si rivelano completamente diverse. È in quel momento che l’immagine che ci eravamo costruiti dell’altro crolla. “Sento tutto il peso di queste parole, non conosco il volto di queste persone, che tanto alla fine non sono io”, canta Sissi e lo fa in un crescendo impossibile da dimenticare già al primo ascolto. Il brano è nato naturalmente, come racconta la 20enne:

“Federico stava improvvisando un po’ al piano, io ricordo di avergli detto: ‘Ehi, ti seguo’. Ho iniziato a improvvisare anch’io e ci siamo registrati con il telefono. Un paio di sere dopo, l’ho riascoltata a letto e mi sono detta: ‘Ora so cosa scrivere’. Mi è venuta subito la prima strofa, un pezzo di ritornello. Ci siamo ritrovati in studio a Verona e abbiamo chiuso il pezzo”. 

“Sento” è il primo assaggio del lavoro che Sissi ha fatto in studio di registrazione nell’ultimo anno. Un singolo che aveva voglia di far ascoltare, nonostante l’emergenza Coronavirus sia ancora in corso e non si possano organizzare concerti o performance promozionali. E la gioia di vederlo su tutte le piattaforme non è stata minore:

“Aver pubblicato il mio primo singolo in una situazione così surreale non mi ha tolto quell’euforia che avrei comunque avuto in una situazione di normalità. Non ho pensato alla quarantena in quel momento – ricorda – ma ho solo pensato a voler buttare fuori musica e a far ascoltare il primo tassello di quello che abbiamo registrato. L’ho vissuta molto bene e sono tutt’ora felicissima. Avrei voluto magari cantarlo live in giro ma riusciremo a fare anche questo. Aver visto “Sento” su tutte le piattaforme, aver visto il video su YouTube, aver visto che è stata aggiunta anche a playlist importanti mi ha fatto un po’ svegliare, mi ha detto: ‘Guarda che è vero’. Tutto questo mi ha reso ancora più felice e ancora più consapevole del fatto che siamo partiti”. 

X Factor è stato sicuramente il trampolino di lancio di Sissi, “un’esperienza-dice – che porterò sempre nel cuore”. “Mi ha dato moltissima visibilità e mi ha dato la possibilità di conoscere persone epiche che ora considero degli amici. È stato veramente bello”, racconta.

Sissi, che ha anche accompagnato Rkomi come voce nel suo “Dove gli occhi non arrivano tour” in giro per i club italiani, si gode il momento con la speranza di tornare sul palco presto e di pubblicare pezzi nuovi:

“Vorrei, prima o poi, pubblicare un EP o un album che possa dare uno sguardo più ampio a tutto il progetto”

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it