Earwig and the Witch, prime immagini del film in computer grafica 3D dello Studio Ghibli

La pellicola uscirà quest'inverno

Anche lo Studio Ghibli ha ceduto all’utilizzo della computer grafica 3D per il suo nuovo film Earwig and the Witch. La pellicola, di cui sono state diffuse le prime immagini, è tratta dal romanzo omonimo del 2011 di Diana Wynne Jones, in Italia conocsiuto con il titolo di Earwig e la Strega (Salani editore). Dietro  la macchina da presa Goro Miyazaki, figlio del maestro Hayao, che comparirà nel progetto nelle vesti di produttore con Toshio Suzuki.

Earwig and the Witch sarà trasmessa quest’inverno sul canale televisivo giapponese NHK-G.

Trama tratta da Salani editore

Gli orfanotrofi sono posti orribili. Ma Earwig adora il St. Morwald perché, da quando è stata lasciata ancora in fasce all’ingresso dell’stituto, tutti fanno esattamente quello che vuole. Le cose cambiano il giorno in cui una coppia un po’ inquietante (che si sforza di apparire normale) decide di adottare proprio lei. Earwig viene così catapultata nella misteriosa abitazione di Bella Yaga e Mandragora, tra stanze segrete, pozioni e libri di magia, e non ci metterà molto a scoprire che la sua nuova ‘mamma’ è una strega, con tutte le conseguenze che ne derivano!

Ma grazie alla sua intelligenza e al prezioso aiuto di Thomas, un gatto parlante, Earwig troverà il modo di farsi rispettare. Una piccola storia di grande coraggio, che insegna a non abbattersi mai, nemmeno quando tutto sembra prendere la piega sbagliata.

2020-06-20T13:31:34+02:00