J-Ax torna a parlare di Fedez: "Nella vita le cose finiscono"

J-Ax torna a parlare di Fedez: “Nella vita le cose finiscono”

Il rapper ritorna sull'argomento in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Abbiamo fatto grande musica insieme, è stato un bellissimo momento ma le cose nella vita finiscono”. J-Ax. dalle pagine del Corriere della Sera, sembra chiudere definitivamente a un possibile riavvicinamento con Fedez.

L’artista è tornato a parlare del collega con il quale ha vissuto un sodalizio chiuso dopo una lunga serie di successi e qualche incomprensione.

I due non hanno mai ben spiegato i motivi dell’allontanamento, che li hanno portati a chiudere definitivamente i rapporti dopo il concerto evento allo Stadio San Siro di Milano del primo giugno 2018.  Nei mesi successivi tante le voci che si sono rincorse e mai una vera e propria conferma. Dalle questioni economiche a quelle lavorative, i fan hanno potuto solo immaginare quanto sia successo.

Il rapporto ritrovato con Fabri Fibra

Ax, però, a proposito di rapporti perduti ha ritrovato un altro suo collega: “Io e Fabri Fibra – spiega il rapper – eravamo tornati in buoni rapporti dopo essere stati in aree della musica italiana che non si stavano molto simpatiche. Negli ultimi anni ci eravamo sentiti e eravamo a posto”. I due artisti ora condividono un singolo,“Djomb Remix”, arrivato su proposta della Sony, come spiega lo stesso J-Ax: “Questa cosa è piaciuta a entrambi, anche per mettere un timbro e comunicare il nostro rapporto ritrovato”.

E come è stato ritrovarsi: “Abbiamo fatto un bellissimo pranzo in un’osteria, anche se — per stargli dietro — ho ordinato un gelato al marsala che mi ha perseguitato per due giorni. Da vecchi soldati del rap ci siamo raccontati parecchi aneddoti dei primi anni Novanta, grasse risate. Ma ci siamo anche ritrovati a lamentarci parlando di lavori domestici, come due anzianotti”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it