Il medico del pronto soccorso mi ha dato un cortisone per 3 gg "bentelan"...

Il medico del pronto soccorso mi ha dato un cortisone per 3 gg “bentelan”…

Buongiorno dottori, sono Deborah, qualche giorno fa ho preso un insolazione e sulla fronte mi si è formato un edema fino a scendere sugli occhi. Il medico del pronto soccorso mi ha dato un cortisone per 3 gg “bentelan” mi ha detto che non interferisce con la pillola. Io ora vorrei chiedere, ieri sera ho preso una caramella travelgum per il mal d’auto, potrebbe aver interferito? Considerate che il bentelan l’ho preso alle 10 del mattino e la pillola la prendo alle 21 e il travelgum l’ho preso ieri dopo cena posso stare tranquilla? Inoltre, volevo chiedere, visto che ho preso il bentelan per 3 gg, come posso disintossicarmi un pò in modo naturale? Mi sento un pò gonfia. Nonostante la terapia sia durata pochi gg e il cortisone che mi è stato prescritto non era fortissimo!
Grazie! 

Deborah


Cara Deborah,
non sono segnalate interazioni con travelgum. Per buona norma continua a prendere i farmaci e la pillola ad orari distanziati come stai facendo.
Per quanto riguarda la disintossicazione da cortisone, anche se assunto per pochi giorni, può dare qualche effetto collaterale. Per minimizzare le possibili conseguenze dovute all’assunzione del cortisone, è importante stimolare le funzioni di drenaggio del corpo, così da smaltire rapidamente le tossine. Durante una terapia a base di cortisone è importante mantenere stabile il livello di acqua, per garantire all’organismo sempre la giusta idratazione. Bere sufficienti liquidi aiuta i reni e il fegato ad eliminare i residui del farmaco. L’attività fisica svolge un ruolo fondamentale nell’eliminazione dei residui di cortisone; in particolare gli esercizi cardiovascolari, come aerobica, nuoto e corsa. Aiuta, inoltre, a smaltire le tossine attraverso la stimolazione del sudore corporeo.
Un caro saluto!
L’èquipe degli esperti 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it