Lady Gaga e Adam Driver nel film sull'omicidio Gucci

Lady Gaga e Adam Driver nel film sull’omicidio Gucci

Nel cast anche Robert De Niro, Al Pacino e Jared Leto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Robert De Niro, Al Pacino e Jared Leto ma anche Adam Driver e Lady Gaga. È questo il cast stellare che Ridley Scott ha chiamato alla sua corte per rappresentare sul grande schermo l’omicidio di Maurizio Gucci.

I fatti

L’imprenditore è stato ucciso il 27 marzo 1995 con 3 colpi di pistola, una calibro 32. Mandante e organizzatrice della sparatoria l’ex moglie, Patrizia Reggiani. La donna aveva più volte espresso il desiderio di veder morto il 46enne. La Reggiani, che con Maurizio aveva avuto due figlie, era stata stata lasciata per un’altra donna, Paola Franchi.

Per l’omicidio è stata condannata a 26 anni di carcere. Nel 2000, la donna ha tentato il suicidio impiccandosi con le lenzuola alle sbarre della cella. Dal 2014 è stata in affidamento ai servizi sociali e nel 2017 – finito il percorso di rieducazione – è stata completamente liberata. 

Lady Gaga come protagonista

Sarà Lady Gaga a interpretare il ruolo di Lady Gucci, la quale ha già annunciato di non essere contenta della messa in scena dell’omicidio. 

La storia seguirà i racconti di The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed” di Sara Gay Forden. Di più non è dato sapere. Sulla data d’uscita si fanno, infatti, solo ipotesi:  il film dovrebbe arrivare al cinema il 24 novembre 2021.

Mistero anche per quel che riguarda i ruoli dei protagonisti maschili. Cosa certa è che Scott e Roberto Bentivegna, che ha scritto la sceneggiatura, racconteranno una storia di creatività, successo, finanza e follia.  

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it