VIDEO|A Natale arrivano al cinema I Croods 2. Guarda il trailer

VIDEO|A Natale arrivano al cinema I Croods 2. Guarda il trailer

Alla regia del film Joel Crawford
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  I Croods sono sopravvissuti ad innumerevoli pericoli e disastri, dalle zanne di bestie preistoriche alla possibile fine del mondo, ma ora devono affrontare la loro sfida più grande: un’altra famiglia. 

Sequel del film d’animazione del 2013, I Croods 2 arriva al cinema da Natale. Alla regia c’è Joel Crawford, regista di Trolls Holiday (uscito nel 2017). In questa nuova e coloratissima avventura i protagonisti imparano ad abbracciare la diversità e assaporeranno la bellezza della collaborazione con il prossimo.

LA STORIA

I Croods devono trovare un nuovo posto in cui vivere e perciò la nostra prima famiglia preistorica inizia a perlustrare il mondo alla ricerca di un luogo più sicuro da poter chiamare casa. Quando scoprono un paradiso idilliaco recintato da un muro che soddisfa tutti i loro bisogni, pensano che i loro problemi siano risolti,  tranne uno. Un’altra famiglia già vive lì: i Superior.

I Superior (di nome e di fatto), con la loro ingegnosa casa sull’albero, le invenzioni sorprendenti e gli acri ricchi di prodotti freschi, sono un paio di gradini sopra i Croods sulla scala evolutiva. Dopo aver accolto i Croods come i primi ospiti del mondo, non passa molto tempo prima che le tensioni aumentino tra la famiglia delle caverne e la famiglia moderna.

Proprio quando tutto sembra perduto, una nuova minaccia porterà entrambe le famiglie in un’avventura epica fuori dalla sicurezza del muro, che le costringe ad abbracciare le loro diversità, a darsi forza l’un l’altra e a forgiare un futuro insieme.

L’hashtag ufficiale del film è:

#Croods2

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it