Roma, aule pulite ma sanificazione non convince tutti

Roma, aule pulite ma sanificazione non convince tutti

Le testimonianze di alcuni istituti della Capitale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo le pulizie post elettorali oggi studenti e docenti sono tornati in classe a Roma. Gli umori sono contrastanti fra chi è soddisfatto di come ha ritrovato i locali della scuola e chi no.

“Devo dire che hanno fatto un buon lavoro- confessa la dirigente Sentili dell’Ic ‘Francesca Morvillo– sono stati puntuali e ieri sera, in tarda serata, ci hanno rilasciato anche il certificato. Questa volta non credo ci sia nulla da appuntare”.

Anche all’Ic ‘Regina Elena’ le operazioni di sanificazione sono andate bene, gli addetti hanno terminato i lavori nella giornata di ieri rilasciando la certificazione e oggi tutti gli studenti sono potuti rientrare nelle loro aule in tutta tranquillità.

“Naturalmente, come previsto dal protocollo- sottolinea la dirigente Sonnino– questa mattina il personale scolastico ha provveduto a pulire a fondo gli ambienti prima dell’entrata dei bambini”.

Le cose non sono andate ugualmente bene all’Ic via Acquaroni da dove fanno sapere che

“la sanificazione non ci è piaciuta dopo essere venuti per le operazioni di smontaggio, in cui tutto è andato perfettamente, si è presentata una persona per la sanificazione. In realtà quella che chiamano sanificazione è consistito nel passare una pezzetta, su sedie e banchi, bagnata con un liquido disinfettante che abbiamo fornito noi dell’Istituto. In più abbiamo firmato la certificazione, ma ancora non ce l’hanno consegnata”.

Anche all’Ic ‘Rosmini’ la riapertura non è andata come previsto

“non credo si possa parlare di sanificazione- fanno sapere dalla scuola- dopo essere venuti a smontare tutto e a ripristinare gli spazi come erano, sono passate due persone che hanno passato uno straccio imbevuto di un prodotto che non saprei identificare su banchi e sedie. Non credo che sanificare voglia dire questo o se vuol dire questo allora anche il personale scolastico sanifica tutti i giorni; in realtà io le chiamerei pulizia ordinarie, sicuramente non è avvenuto quello che era stato prospettato dalla circolare del Comune”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it