La mia ragazza non va d’accordo con il mio migliore amico, che fare?…

La mia ragazza non va d’accordo con il mio migliore amico, cosa posso fare? È da quando mi sono messo con la mia ragazza che Daniele il mio migliore amico, non mi parla più o meglio non lo fa come prima. A lui non faceva simpatia fin dall’inizio e mi ha sempre detto di non fidarmi di lei, ma secondo me si sbaglia. Anche la mia ragazza non ama stare con Daniele ma cosa posso fare? Non voglio scegliere e ho paura che qualsiasi cosa dico offendo o l’uno o l’altro.   

 

 

Anonimo


Caro Anonimo,
devi sapere che le amicizie si nutrono, oltre che di complicità e di condivisione, anche di esclusività e possesso così come avviene per le storie d’amore.
Quindi può capitare, più frequentemente di quanto si immagini, che l’arrivo di un fidanzato vada a rompere gli equilibri delle relazioni amicali producendo gelosie, malcontento e a volte invidia. Quando ci si fidanza si tende naturalmente a lasciarsi assorbire dal rapporto, tralasciando o modificando la propria socialità e questo, spesso, genera negli altri un piccolo senso di abbandono e di esclusione che può favorire, specie se non si entra subito in rapporto con il nuovo arrivato, un contrasto o un’antipatia espulsiva cosa che pare sia avvenuta tra la tua ragazza e il tuo amico Daniele.
Talvolta, anche se non sappiamo se è questo il caso, esagerare nelle confidenze che facciamo ai nostri amici sulla nostra relazione intima apre un varco assai pericoloso, in cui l’altro si può inserire a suo piacimento nel giudizio e nella critica, forte degli input che gli abbiamo dato noi. È sempre consigliabile e opportuno calibrare le lamentele e filtrare le confidenze per evitare di dare il proprio compagno ‘in pasto agli altri’. Quello che per noi è, infatti, un mero sfogo, un pezzo di un insieme fatto di tante altre positività, per i nostri amici può diventare l’implicita autorizzazione a costruirsi un’immagine esclusivamente negativa e pregiudizievole”.
Dunque caro anonimo ti consigliamo di riflettere su quanto appena ti abbiamo scritto. Potresti provare, separatamente con la tua ragazza e con il tuo amico, a discutere tranquillamente dei motivi per i quali si sono create situazioni poco piacevoli, a restituirgli un immagine diversa da quella che si sono fatti rispettivamente l’uno dell’altra. 
In ogni caso non devi sentirti in colpa se passi più tempo con la tua ragazza rispetto al tuo amico, puoi provare a spiegare a Daniele l’importanze che riveste per te questa relazione, è se la vostra è un’amicizia solida vedrai che nonostante questo momento di crisi tornerete a capirvi.
Nel caso in cui dovessi aver ancora bisogno del nostro aiuto torna a scriverci.
Un caro saluto

 

9 Ottobre 2020