Oggi è la Giornata Mondiale della Gentilezza

Un gesto gentile, un sorriso, una parola buona. Oggi non hai scuse
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Incoraggiare le buone azioni, promuovendo il potere positivo che un gesto o una parola cordiale può avere sull’individuo e sulla collettività. E’ questo l’obbiettivo della Giornata Mondiale della Gentilezza (World Kindness Day), evento mondiale che, ogni 13 novembre, ricorda l’importanza della gentilezza come parte fondamentale della condizione umana.

L’iniziativa è nata nel 1998 su proposta del World Kindness Movement, un collettivo di ONG che incoraggiò la comunità internazionale a riconoscere una giornata da dedicare alla gentilezza.

Cortesia, cordialità, atti di altruismo e di bontà sono fondamentali per il benessere della salute umana, sia mentale che fisica. A livello scientifico, diversi studi hanno evidenziato come essere gentili e positivi aumenti il rilascio nel cervello di sostanze come endorfina e dopamina, i “neurotrasmettitori della felicità”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it