Casadilego vince X Factor 14, ecco chi è la pupilla di Hell Raton

Medaglia d'argento per i Little Piece of Marmalade
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Casadilego ha rispettato le aspettative di molti telespettatori e si è aggiudicata la vittoria di X Factor 14, alla fine della puntata andata in onda ieri sera su Sky Uno, Tv8 e Now Tv.

La pupilla di Hell Raton ha avuto la meglio sui Little Pieces of Marmelade proponendo “Vittoria”, il brano originale scritto appositamente per lei da Mara Sattei (ieri sul palco con Manuelito, Slait e Lazza). Al terzo posto Blind e al quarto N.A.I.P.

Ma cosa sappiamo della vincitrice acclamata dal suo giudice da artisti come Lazza?

Casadilego, al secolo Elisa Coclite, è nata a Bellante (TE) e ha solo 17 anni. Studia pianoforte classico e suona la chitarra. Ha scelto il suo nome d’arte dal titolo di una canzone del suo idolo Ed Sheeran, “Lego House”, e conquistato pubblico e giudici grazie alla sua voce straordinaria.

Già alle Audition, quando aveva portato “A case of you” di Joni Mitchell edavanti al suo talento Manuel Agnelli si era commosso.

Il percorso di Casadilego a X Factor 2020, insieme al suo giudice Hell Raton e alla sua crew, le ha permesso di sperimentare e arrivare a proporre anche musica elettronica. In semifinale si è esibita insieme a Lazza con il brano “Catrame”. Di lei il rapper ha scritto:

“Non ho smesso di pensarlo un secondo da quando ho sentito quel pezzo a Roma. Poche persone mi fanno piangere con la loro arte, Eli è una di queste. Mi hai promesso che l’avresti portata a casa, l’hai fatto. E io manterrò la mia, presto tireremo fuori un pezzo. Le mie parole precise quando l’ho sentita sono state ‘questa entra e vince’. Questo per dirvi che io non mi sbaglio mai. Brava”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da LAZZA 3🐍3🐍3🐍 𝕰𝖑 𝕵𝖊𝖋𝖊 (@thelazzinho)

Casadilego è anche su tutte le piattaforme con il suo primo EP omonimo. Ecco la cover. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it