Ho notato una perdita: sono preoccupata di un’eventuale gravidanza…

Gentili esperti,
Prendo la pillola da circa 1 anno e 2 mesi ma ancora non riesco bene a capire le reazioni che il mio corpo ha nei diversi mesi.
Mi è capitato a maggio di avere una perdita di muco marroncino all’incirca all’11esimo giorno di assunzione ma la ginecologa mi aveva rassicurato che potesse essere normale. Oggi mi è ricapitato, una perdita di muco bianco e marroncino e sono preoccupata di un’eventualità gravidanza. Mi pare proprio di aver sempre preso la pillola giusta, non ho assunto farmaci ne avuto episodi di diarrea e vomito. Il mese scorso il ciclo è stato abbastanza scarso devo dire e anche quello mi ha destato un po’ di preoccupazione
I rapporti con il mio ragazzo sono senza preservativo ma mai completi, giusto per avere una parvenza di sicurezza in più. Due settimane fa abbiamo avuto un rapporto dopo il quale ho avuto una perdita di color rosso, probabilmente dovuta al rapporto. Ma tutte queste cose assieme, soprattutto la perdita di oggi mi mettono un po’ di preoccupazione anche se il ciclo, appunto dovrebbe arrivare sabato

Francesca


Cara Francesca,
da quello che ci scrivi non vi è motivo per preoccuparsi per quanto riguarda il rischio di gravidanze indesiderate. La corretta assunzione della pillola basta per escludere eventualità. Inoltre, i rapporti non hanno comportato eiaculazione interna e questo esclude ulteriori eventuali possibilità. 
Il ciclo è previsto per sabato e dunque non possiamo parlare di ritardi o irregolarità delle tempistiche mestruali.
Lo spotting , ossia la perdita di piccole quantità di sangue tra una mestruazione e l’altra, è un fenomeno frequente nelle giovani donne, soprattutto per quanto riguarda quelle che assumono terapie ormonali come te.
Ci sembra di aver capito che hai una ginecologa di riferimento con cui interfacciarti e chiarire tali perplessità. E’ importante che tu possa dissipare dubbi proprio con lo specialista che ha  a disposizione un quadro completo della tua storia medica. Saprà darti indicazioni anche per eventuali approfondimenti medici, qualora fosse necessario.
Speriamo di averti fornito informazioni utili.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it