Le terme di Caracalla a portata di clic

Grazie al Gran virtual tour del Mibact

10 Febbraio 2021

ROMA – Grazie al Gran virtual tour del Mibact le bellezze delle terme di Caracalla sono a portata di clic sul sito www.italyart.it. Sarà possibile muoversi fra i recinti, la palestra occidentale e quella orientale, gli spogliatoi, la natatio e il frigidarium immergendosi nella visita grazie alle foto immersive a 360 gradi, per chi vuole conoscere c’è la possibilità di approfondire al meglio la storia leggendo le informazioni contenute nelle varie didascalie.

Le terme, costruite alle pendici dell’Aventino, inaugurate nel 216 dall’imperatore Marco Aurelio Antonino rappresentano uno dei più grandi esempi di terme imperiali meglio conservate. Si approvvigionavano dell’acqua grazie a una diramazione dell’acquedotto dell’Acqua Marcia che si ‘appoggiava’ sull’Arco di Druso in prossimità di Porta San Sebastiano. Venivano usate come luogo per la cura del corpo e per lo sport, ma attirava anche persone che cercavano un luogo tranquillo in cui studiare o passeggiare. Durante la Guerra Gotica del 535 le terme vennero chiuse, l’incuria e l’abbandono agevolarono l’opera di saccheggio dei materiali pregiati che vennero asportati per essere riutilizzati in altre costruzioni.

2021-07-28T13:31:46+02:00