Tg Diregiovani – Edizione del 25 febbraio

– MARTE, SCOPERTO UN MESSAGGIO IN CODICE NEL PARACADUTE DI PERSEVERANCE
C’è un messaggio in codice lasciato dalla NASA nel paracadute che ha portato Perseverance su Marte. Alcuni attenti osservatori sono riusciti anche a decifrarlo, svelando la frase “Dare Mighty Things”, che può essere tradotto in “Osa Cose Straordinarie”. Il messaggio è stato scritto in codice binario nel rivestimento del paracadute, alternando linee bianche e rosse per rappresentare gli uno e gli zeri. L’ingegnere capo della NASA si è detto colpito dalla velocità con cui la community ha decifrato il codice, rilasciando su Twitter la soluzione. “Dare Mighty Things” è un motto non ufficiale del Jet Propulsion Laboratory della NASA, che ha guidato gran parte della missione Perseverance. La frase è un estratto di uno dei più famosi discorsi di Theodore Roosevelt, 26esimo presidente degli Stati Uniti e Premio Nobel per la pace;

– MICHELE BRAVI AL FESTIVAL DI SANREMO. DUETTERÀ CON UNA DELLE DONNE IN GARA
Non sarà nel cast come si era ipotizzato per mesi l’anno scorso ma Michele Bravi salirà sul palco del teatro Ariston. Il cantautore, fresco di pubblicazione del disco ‘La geografia del buio’, sarà al Festival di Sanremo 2021 nella serata delle cover. Duetterà con Arisa nel rifacimento di ‘Quando’ di Pino Daniele. Michele si è detto ‘onorato’ di poter far parte di questa avventura, che vedrà la cantante in gara con ‘Potevi fare di più’, brano scritto da Gigi D’Alessio;

– ‘SULLA STESSA ONDA’, IL NUOVO TEEN DRAMA NETFLIX TRA AMORE E MALATTIA
Tornano l’amore e i drammi sotto il sole caldo dell’estate con ‘Sulla stessa onda’. Dopo il successo di ‘Sotto il sole di Riccione’, la collaborazione tra Netflix e Mediaset presenta un altro teen drama che si prepara a lasciare il segno. Il 25 marzo debutta sulla piattaforma di streaming il film scritto e diretto da Massimiliano Camaiti, al suo esordio come regista in un lungometraggio. Girato interamente in Sicilia, a Palermo e San Vito Lo Capo, per sei settimane di riprese, al centro della pellicola ci sono Lorenzo e Sara. Lui ha 17 anni ed è un giovane istruttore di vela, lei 16 anni è sua allieva: giorno dopo giorno la loro storia prende vita ma una triste verità, metterà alla prova il loro amore;

– SFERA EBBASTA, IL NUOVO SINGOLO È UN INEDITO CON LOUS AND THE YAKUZA
Sfera Ebbasta annuncia a sorpresa la collaborazione nel nuovo singolo di Lous and the Yakuza. L’artista francese- che a Sanremo sarà ospite di Gaia Gozzi nella serata delle cover- duetta con il rapper nostrano in ‘Je ne sais pas’. Registrare “a Milano è stato fantastico”, racconta la cantautrice, che già abbiamo sentito con tha Supreme e Mara Sattei nel remix italiano della hit ‘Dilemme’. Il brano è una ballad moderna e malinconica, una sorta di introspezione sulle battute d’arresto della vita di Lous, che trova sicuramente una risonanza speciale nel contesto attuale. Il brano sarà disponibile su tutte le piattaforme da venerdì 26 febbraio;

– UFO ROBOT GOLDRAKE, ANNUNCIATO IL VIDEOGAME UFFICIALE
Da razzo missile con circuiti di mille valvole a videogame. Microids and Dynamic Planning hanno annunciato il videogioco sotto licenza ufficiale di ‘UFO Robot Goldrake’, in arrivo per PC e console. Il gioco d’azione, ispirato alla popolare serie anime e manga di Go Nagai, ci riporterà indietro nel tempo per rivivere le avventure di Actarus/Duke Fleed e del suo potente robot. Prodotta 45 anni fa, ‘UFO Robot Goldrake’ è stato il primo anime robotico giapponese trasmesso in Italia, portato sui nostri schermi da Rai2 (all’epoca Rete 2) nel 1978.

Autore: Sausan Khalil
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it