Tg Scuola – edizione del 5 marzo 2021

Si parla di: Nuovo Dpcm; Progetto VisionAree le periferie; Keet & More
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Nuovo Dpcm: dal 6 marzo scuole chiuse in zona rossa
Il nuovo Dpcm che entrerà in vigore dal 6 marzo, prevede la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado nelle cosiddette ‘zone rosse’, dove il rischio del contagio è più alto. La chiusura potrà essere disposta dai presidenti delle regioni anche nelle aree con oltre 250 casi settimanali di contagi ogni 100mila abitanti. Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha spiegato che si tratta di una decisione necessaria per arginare il contagio, che a causa della variante inglese si è diffuso anche tra la popolazione giovane. “Ma la scuola non chiude- ha sottolineato- perché la scuola non ha mai chiuso e i nostri insegnanti ci sono sempre stati”.

Roma, al via il progetto ‘VisionAree le periferie’
Gli studenti al centro del processo di creazione di un cortometraggio che racconta il loro quartiere. È l’obiettivo del progetto ‘VisionAree le periferie’, promosso dalla SIAE. L’iniziativa ha coinvolto i ragazzi e le ragazze dell’Istituto ‘Einaudi’ di Roma nella realizzazione di un cortometraggio sul quartiere Primavalle. Dalla fase di analisi e ideazione, passando per quella della scrittura e della regia, fino alla post produzione, gli studenti sono stati protagonisti del filmato che analizza un quartiere che ha vissuto emarginazione e sofferenza, ma anche dignità, solidarietà e idee di riqualificazione urbanistica, sociale e culturale.

Studenti del Polo Ovidio di Sulmona intervistano i Keet & More
Gli studenti del Polo Liceale Ovidio di Sulmona hanno intervistato i ‘Keet & More’, la band folk romana, rivelazione di quest’anno a ‘Italia’s Got Talent’. La band è stata protagonista dell’incontro rivolto ai giovani del liceo abruzzese, lo stesso frequentato da Luca del Rosso uno dei componenti del gruppo romano ed ex studente del liceo ‘Vico’, sezione linguistica proprio del Polo Liceale Ovidio.

Scuola, un tributo artistico ai vecchi banchi doppi
Una nuova vita per i banchi doppi sostituiti a settembre dalle sedute singole. All’Istituto ‘Via Roma 298’ di Guidonia (RM), è stato inaugurato ‘double desk trib[ut]e’, un percorso di 24 istallazioni che rileggono l’arte usando i vecchi banchi. Tagli, sfregi, crepe sono diventati spunti per reimmaginare i banchi e rileggerli attraverso gli occhi dell’arte. Magritte e De Chirico, passando da Piero della Francesca e Maurizio Cattelan, rivivono così attraverso trasposizioni e interpretazioni tra cui muoversi, perdersi e riflettere sulla scuola di oggi, di ieri e di domani.

Dalle scuole 

Istituto Salvemini di Bologna
Secondo il dirigente dell’istituto, intervistato da diregiovani.it, la scuola è sicura. Ma il problema restano i contatti extra-scolastici.

Liceo Gullace di Roma
Per la dirigente Alessandra Silvestri la didattica al 50% non funziona. Per la preside servirebbe maggiore autonomia decisionale per le singole scuole.

Istituto Comprensivo di Savignano sul Panaro
Al via il progetto ‘Promuovere il benessere a scuola’ promosso dall’istituto comprensivo in collaborazione con l’Istituto di Ortofonologia di Roma.

Istituto Meucci di Cagliari
Si è concluso il corso di educazione digitale sviluppato in collaborazione con l’agenzia di stampa Dire. Tanti i temi affrontati, dal contrasto delle fake news all’uso consapevole di internet e dei social network, dal cyberbullismo al negazionismo online.

Istituto Galilei di Crema
Gli studenti hanno incontrato l’analista in cybersecurity Carlo Divittorio, nell’ambito di un progetto di orientamento e formazione post-diploma.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it