Vasco Brondi canta il “Paesaggio dopo la battaglia” nel suo nuovo disco

Si tratta del primo dopo la chiusura del progetto Le Luci Della Centrale Elettrica
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Ha archiviato il progetto artistico Le Luci Della Centrale Elettrica e recentemente lo abbiamo visto collaborare con Francesca Michielin nel suo singolo “Cattive stelle”. Ora Vasco Brondi è pronto a lanciare il suo nuovo disco. Esce il 7 maggio “Paesaggio dopo la battaglia”, il primo dopo l’esperienza come LLDCE.

“Paesaggio dopo la battaglia– scrive Brondi– è un disco di racconti per voce e cori, per orchestra e sintetizzatori. In ogni canzone c’è qualcuno che ricerca fiduciosamente anche in tempi difficili, tra le leggi della città e quelle dell’universo. Dopo la battaglia c’è una pace incerta, piena di ferite o piena di sollievo. C’è qualcuno che chiama un nome tra le macerie, qualcuno che risponde”.

Nel progetto anche un libro

Nella prima tiratura limitata disponibile in preorder (al LINK) la versione LP avrà il vinile trasparente, mentre il CD sarà accompagnato dal libro Note a margine e macerie, un diario on the road in una nazione deserta. Un racconto dei tragitti tra uno studio di registrazione e l’altro, di notti silenziosissime tra Milano, Ferrara e i ricordi di un viaggio in India, di un inverno a Lampedusa o dei paesi disabitati dell’Italia interna.

La copertina del disco è una fotografia di Luigi Ghirri.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it