Giulia Salemi debutta con Salotto Salemi su Mediaset Play

Appuntamento domani sera alle 19
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – L’attesa è finita. Domani, 16 aprile, alle 19 su Mediaset Play, arrivano confessioni tra amiche e condivisioni di make-up in salsa “Girl Power“, nel primo programma condotto e ideato da Giulia Salemi

Dopo il successo del Grande Fratello Vip, i riflettori si accendono di nuovo per l’influencer italo-persiana, da oltre un milione e mezzo di follower. Il suo Salotto Salemi sarà disponibile in streaming grazie alla collaborazione con Naj Oleari Beauty e Mikado. Le puntate del format, realizzate per le properties digital di Giulia Salemi, verranno ospitate ogni venerdì in contemporanea, per sei settimane, su Mediaset Play.

Sarà un programma con il 100% di quote rosa, a nessun uomo sarà permesso l’ingresso nel salotto di Giulia. Le ospiti d’eccezione del programma saranno, infatti, alcune delle protagoniste più influenti del mondo dello spettacolo e dei social: da Paola Di Benedetto a Veronica Ferraro, da Dayane Mello a Gaia Zorzi, passando per Martina Hamdy e Arianna Cirrincione. Le ospiti si affideranno alle capacità di make-up artist di Giulia Salemi che, tra le polveri colorate e le texture illuminanti, si rivelerà anche una preziosa complice e confidente. Di fronte all’iconico specchio, si alterneranno beauty tips, chicche di gossip, confidenze e opinioni inaspettate con l’obiettivo di stimolare un confronto costruttivo e scovare il proprio “girl power”. 

Salotto Salemi è nato su Instagram durante il lockdown, ora diventa un format più strutturato con una nuova identità e con una vera e propria veste scenografica. La chiacchierata tra amiche si svolgerà in un contesto intimo e accogliente giocato sulla declinazione di toni rosa con l’obiettivo di mettere a proprio agio la padrona di casa e le sue ospiti e permettendo, così, di regalare una versione ‘no filter’ dei propri pensieri. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it