Diletta Leotta: “Io sto con Can Yaman. Tra me e Friedkin c’è stato solo un limone”

Arriva il tapiro da 'Striscia la notizia' per la conduttrice di DAZN

ROMA – Diletta Leotta è tornata a far parlare di sé. Questa volta per le foto diffuse in rete che la ritraggono intenta a baciarsi nella sua abitazione con Ryan Friedkin, figlio del presidente dell’A.S. Roma Dan Friedkin. La conduttrice di DAZN è stata subito accusata di essere una “mangiauomini” perché lei è attualmente fidanzata con Can Yaman.

La Leotta, nella puntata di ieri di Striscia la notizia, è stata raggiunta da Valerio Staffelli che le ha consegnato il tapiro d’oro, a seguito dello sfogo sui social, in cui la conduttrice si è scagliata contro chi continua a descriverla come una che divora gli uomini, uno dopo l’altro.

Non so più dove metterli. Facciamo così: questo me lo devi consegnare direttamente a casa mia, così paparazzano anche lui. Là ci vedono tutti“, ha detto Diletta durante la consegna del tapiro. Il volto di DAZN è poi intervenuta sugli scatti con Friedkin Jr. “Io non ce l’ho con i paparazzi, siamo anche amici. Ma spesso si raccontano cose che non sono vere e si fanno cose che non si possono fare. Le foto scattate dentro casa non si possono pubblicare“. Inoltre, “quegli scatti sono di dicembre. Ero single e a 29 anni, se sei single, un limone te lo puoi anche concedere. Sto ancora con Can, ero in macchina con lui poco fa. Ci sono dei limiti che non devono essere superati e la sfera privata di una persona fa parte di questi. Non mi aspettavo che pubblicassero quelle foto, anzi nemmeno immaginavo che avessero potuto scattarle dentro casa“.

2021-05-04T18:08:51+02:00