Altaroma torna a Cinecittà con un’edizione ‘phygital’

Al via dal 7 al 10 luglio la Roma Fashion Week. Un'edizione aperta a tutti anche grazie alla nuova app per tablet e smartphone

Roma – Altaroma conferma anche per l’appuntamento estivo, in passerella dal 7 al 10  luglio 2021, lo scenario di Cinecittà.

Dopo i fashion show e gli appuntamenti dello scorso febbraio, la Roma Fashion Week torna aprendo sfilate, performance e talk a un pubblico sempre più ampio con un’edizione phygital.

In presenza per i designer e per una ristretta selezione di addetti ai lavori – per garantire le distanze di sicurezza secondo le normative anti-covid – la manifestazione sarà contemporaneamente visibile sulla piattaforma digitale Altaroma Digital Runway ma anche tramite una nuova app scaricabile per tablet e smartphone.

Un’edizione che supera e sublima gli esperimenti digitali di questo ultimo anno per andare incontro alle esigenze non solo di chi lavora nel settore, ma di quel pubblico che ha sempre desiderato seguire le sfilate e scoprire tutte le anticipazioni e i trend delle prossime stagioni.

Dagli studi cinematografici più iconici del mondo – che vedono rinnovato il sodalizio con l’Istituto Luce-Cinecittà, Altaroma è pronta a lanciare un calendario che aprirà ogni giorno con i Fashion Talk organizzati con la 24Ore Business School e trasmessi in live-streaming.

Si potranno seguire le selezioni e la finale dell’atteso concorso promosso da Altaroma e Vogue Italia, Who is on Next?, che premia le collezioni e i designer più talentosi e visionari.

Non solo, sarà possibile conoscere i brand che faranno parte di Showcase, il progetto di punta della manifestazione, che ha selezionato 72 designer – di cui oltre 30 nuovi -, e che permette di entrare in contatto e avviare nuove collaborazioni con buyer, grandi gruppi e stampa.

Altaroma va in scena grazie al supporto dei soci e in particolare di Camera di Commercio di Roma e Regione Lazio, e al sostegno di ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, dei soci e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Dire Giovani è media partner della rassegna.

2021-06-14T10:36:12+02:00