A miei amici l’erba dà effetti diversi…

Cari dottori,
ho un dubbio, o più che altro una curiosità….mi è capitato ormai in diverse occasioni di provare qualche erba o fumo con gli amici… e quello che ho notato è che a me dà un effetto diverso rispetto agli altri, mi viene sonno, mi sento
più abbattuto, mi innervosisco quasi…gli altri invece vedo che scherzano, si rilassano e sono come più a loro agio… a me questa cosa che non so che mi potrebbe succedere invece poi non mi piace affatto, d’altra parte mi piacerebbe
rilassarmi, io che tengo sempre il controllo. Ma è normale che la stessa sostanza dia effetti così diversi?
Grazie

Anonimo


Caro Anonimo,
grazie per averci scritto. Proveremo a fornirti qualche informazione e speriamo che ti possa essere utile per chiarire i tuoi dubbi.  Ti può essere utile sapere che in tutto il corpo umano (anche il cervello) sono disseminati una serie di recettori che si attivano in presenza dei cannabinoidi.  Solitamente le canne contengono marijuana o hashish, che sono dei derivati della cannabis. Queste sono sostanze psicoattive, ovvero in grado di modificare le funzioni biologiche e mentali e nel caso di un abuso continuo possono indurre assuefazione e dipendenza.
Più precisamente la marijuana è una sostanza psicoattiva ottenuta dalle piante di Cannabis il cui principale principio attivo è noto con la sigla THC, che origina gli effetti di alterazione mentale dando, per rispondere alla tua domanda, gli effetti della cannabis sono soggettivi e dipendono in larga misura dalle condizioni psico-fisiche del consumatore, dall’età, dalla modalità e dalla quantità del principio attivo, il consumo concomitante di alcol o altre sostanze assunte.
Inoltre, l’effetto psicoattivo della cannabis dipende dal tipo di prodotto, dalla quantità assunta e dalla reattività personale dell’individuo. Spesso un uso eccessivo e prolungato di canne può generare un’apatia diffusa e pervasiva in molti ambiti della persona. In definitiva la cannabis può dare momenti di rilassamento o a volte scatenare ansia e paranoie; le reazioni sono quindi molto soggettive ma di base molti degli effetti psicologici che vengono indotti dai cannabinoidi sembrano essere correlati anche allo stato mentale che ci accompagna al momento dell’assunzione.
Speriamo di aver risposto in maniera esauriente alla tua domanda e averti dato qualche elemento in
più di riflessione sugli effetti della cannabis sulla salute.
Torna a scriverci se vuoi!
Un caro saluto

2021-07-05T09:12:17+02:00