Negli ultimi mesi ho avuto prima del ciclo delle perdite vaginali di sangue…

Salve, premetto che negli ultimi mesi ho avuto precedentemente al ciclo delle perdite vaginali di sangue, ho avuto un rapporto il 30 agosto ed il ciclo mi è iniziato il 3 settembre, tuttavia, dal 15 settembre ho iniziato di nuovo ad avere delle perdite vaginali di sangue e non capisco se possa essere dovuto ad una eventuale gravidanza. Inoltre il 17 settembre ho fatto del petting con genitali a contatto ma senza nessuna eiaculazione, vorrei sapere se c’è anche per questo qualche rischio.

Anonima, 18 anni


Cara Anonima,
le perdite potrebbero essere correlate a episodi di spotting ovulatorio dovuto ad un brusco calo degli estrogeni (sbalzo ormonale) che solitamente precede di qualche giorno il picco ovulatorio (picco di LH) e che provoca un piccolo sfaldamento della mucosa uterina. Lo spotting può avere cause disfunzionali e organiche. Le più comuni sono le prime, legate a un’ovulazione non ottimale e sono più frequenti soprattutto in giovane età. Ma in una consulenza online è impossibile non conoscendo alcuna tua anamnesi poter fare delle diagnosi corrette. Se dovessero persistere delle irregolarità puoi confrontarti con la tua ginecologa che saprà inquadrare meglio la situazione e trovare una strategia adeguata. Ricorda che anche lo stress è uno dei maggiori fattori che altera l’andamento del ciclo.
Nel dettaglio non abbiamo capito se il rapporto del 30 Agosto fosse protetto o meno ma non era nel periodo fertile per cui i rischi di una gravidanza sono minimi se non nulli. Per quanto riguarda il petting, non essendoci stata una eiaculazione interna o un contatto più profondo con il liquido seminale non dovrebbero esserci rischi elevati.
Potreste confrontarvi sui diversi metodi contraccettivi in commercio per vivere l’intimità in maniera più serena e sicura.
Speriamo di essere stati di aiuto.

Un caro saluto!

2021-09-20T11:48:19+02:00