Facchinetti vs McGregor. Benji: “Questa persona è drogata fino al midollo”

Il cantante racconta su Instagram cosa veramente è accaduto nella notte di sabato

“Testimonierò in Tribunale se mi verrà chiesto perché quello che vi ho detto è la verità”. Continua a ribadire sui social la sua versione dei fatti Benjamin Mascolo. Il cantante e attore era tra le persone presenti durante lo “scontro” tra Francesco Facchinetti e Conor McGregor, che ha visto quest’ultimo colpire in pieno volto il 41enne italiano durante una festa nella sala congressi dell’hotel St. Regis di Roma

Va indietro nella memoria di quello che è accaduto sabato notte Benji e ricostruisce una serata tra amici trasformatasi in tragedia. “Siamo stati circa due ore a scherzare e ridere, bere e mangiare. I toni erano piacevoli, scherzosi, amichevoli”, spiega Benji in una serie di storie continuando a descrivere la dinamica dei fatti. “Tutto procede per il meglio, poi alle 3 di notte mia moglie dice: ‘Noi vorremmo andare a dormire‘, avevamo un treno per Milano l’indomani. Salutiamo Conor che risponde: ‘Rimanete, voglio fare festa’“.

A quel punto, Facchinetti si propone di rimanere e “dal nulla McGregor gli tira un pugno vero in faccia”. In stato di shock, il gruppo viene accompagnato fuori. Il risultato del colpo di testa del lottatore lo ha mostrato lo stesso Francesco nelle storie mostrandosi in video con le labbra spaccate e il naso finito nella traiettoria del pugno. Immagini che non hanno salvato il manager delle celebrità dalla gogna mediatica dei commenti degli haters sul web.

Benji: “Questa persona è drogata fino al midollo” 

È per questo che Benji torna a ribadire la sua versione dei fatti e anzi aggiunge un ulteriore commento:  “Non mi frega un ca**o che sia una celebrità mondiale, questa persona è drogata fino al midollo, alcolizzato da fare schifo. Deve andare in un rehab”.

Facchinetti: “Ecco la mia versione dei fatti”

Nella serata di ieri, Facchinetti ha poi raccontato nuovamente l’accaduto allo youtuber Cicalone Simone. Ecco il video.

A quel punto, Facchinetti si propone di rimanere e “dal nulla tira un pugno vero in faccia a Francesco”. Tra lo shock generale e il volto A quel punto, Facchinetti si propone di rimanere e “dal nulla tira un pugno vero in faccia a Francesco”. Tra lo shock generale e il volto 

2021-10-19T11:20:59+02:00