Eternals, la diversità diventa ‘super’ nel film di Chloé Zhao

Il cinecomic chiude la Festa del Cinema di Roma e Alice nella Città

Una coppia gay, il primo supereroe pakistano, la prima supereroina sordomuta e la prima con problemi di salute mentale. Il cinema sta diventando ogni giorno di più un posto dove tutti possono vedersi rappresentati. A mostrare questo ‘ritratto inclusivo’ è ‘Eternals’, che chiude in ‘grande stile’ la 16esima edizione della Festa del Cinema di Roma e la 19esima edizione di Alice nella Città (la sezione autonoma e parallela dedicata agli esordi, al talento e alle nuove generazioni).

Il terzo film della Fase Quattro e il venticinquesimo dell’Universo Cinematografico Marvel – diretto da Chloé Zhao, regista premio Oscar per ‘Nomadland’ – porta sul grande schermo una epica storia che abbraccia migliaia di anni e vede protagonisti un nuovo team di supereroi immortali, costretti a uscire dall’ombra per unirsi contro il più antico nemico dell’umanità, I Devianti. Ad interpretarli un cast che include Gemma Chan, Richard Madden, Kit Harington, Angelina Jolie – presenti a Roma per la premiere del cinecomic e attesi questa sera sul red carpet – e Kumail Nanjiani, Lia McHugh, Brian Tyree Henry, Lauren Ridloff, Barry Keoghan, Don Lee e Salma Hayek.

I personaggi creati da Jack Kirby vanno aldilà e al di fuori di quello che è lo schema classico Marvel che viene applicato. Questo film mi ha permesso di vedere un punto di vista diverso, un Universo più grande“, ha detto Zhao, in conferenza. “È stato straordinario far parte di questo progetto, mi sento molto privilegiata. Io amo questa storia perché parla di diversità e inclusione. Mi auguro che questo film diventi la norma e che molte persone possano riconoscersi“, ha detto Jolie. L’attrice ha fatto il suo debutto nel mondo Marvel bionda platino, facendo ‘impazzire’ i fan: “Il biondo è già presente nei fumetti – ha continuato Jolie – come artista è bello cambiare per interpretare qualcuno“.

Lei interpreta Thena, la dea della guerra, una supereroina eterea quasi angelica che è affetta da disturbo mentali. “Tutti noi abbiamo dei segni a causa di danni subiti – ha aggiunto la star- io sono sempre stata fortunata ma anche noi abbiamo delle ferite. Io interpreto un personaggio che soffre ed ho voluto dimostrare che le persone con problemi di salute mentale possono esseri forti. Vorrei che soprattutto i giovani capissero questo“.

Le eroine, nella vita di tutti i giorni, “per me sono quelle donne in prima linea che si dedicano agli altri, le persone che lavorano con i rifugiati che, per alcuni, sono un peso ma nessuno ricorda che sono scappati per non fare la guerra, per i loro diritti. Nel mondo credo che ci sia più bene che male“, ha concluso Jolie.

‘Eternals’arriverà nelle sale italiane mercoledì 3 novembre, distribuito da The Walt Disney Company Italia.

ETERNALS, IL TRAILER

2021-10-26T16:48:42+02:00