Ecco perché l’11 novembre è Singles’ Day, il giorno dei single

I cuori solitari hanno un'altra festa tutta per loro

Non solo San Faustino il 15 febbraio. I cuori solitari hanno un’altra festa dedicata conosciuta in tutto il mondo. L’11 novembre si festeggia il “Singles’ Day”, il giorno dei single.
La celebrazione è nata in Cina, dove dagli Anni 90 si festeggia lo status di single con orgoglio e fierezza.
Con il tempo è diventato un appuntamento annuale molto sentito, fino a diventare un evento vero e proprio a livello globale, grazie anche a numerosi colossi dell’e-commerce (primo tra tutti il cinese Alibaba), che per l’11 novembre organizzano sconti e offerte imperdibili.

“Singles’ Day”

Il Singles’ Day, in cinese Guanggun Jie, è nato negli Anni 90 dall’idea di alcuni studenti dell’università di Nanchino per onorare l’orgoglio di essere single.
La scelta dell’11 novembre ha un significato ben preciso: la data 11/11 ripete il numero 1, che indica solitudine e indipendenza.
Nel 2009 Alibaba scelse di celebrare la festa trasformandola in una giornata di shopping in stile Black Friday. Da quel momento l’11 novembre è diventato popolare in tutto il mondo, a tal punto che tantissimi altri brand internazionali (come Mediaworld, Uniero, Adidas, Sephora, etc) partecipano alla ricorrenza con un giorno di sconti e offerte.

2021-11-11T16:25:56+01:00