Chris Evans sarà Gene Kelly, il leggendario re del musical

Il progetto è prodotto da John Logan

Dopo la notizia di Tom Holland nei panni di Fred Astaire, Chris Evans abbandona lo scudo di Captain America per lanciarsi nel canto e nel ballo. L’attore interpreterà Gene Kelly, il leggendario re dei musical (tra i tanti Cantando sotto la pioggia), in un progetto cinematografico prodotto da John Logan (sceneggiatore di GladiatorThe Aviator e Sweeney Todd). Come si legge su Deadline, il film è basato su un’idea originale di Evans e racconta di un ragazzo di 12 anni che lavora alla MGM Lot negli Anni 50. Qui trova un amico immaginario in Kelly mentre lavora al suo ultimo film. Alla produzione del progetto – ancora senza titolo e Studio – partecipano anche Chris Evans, la T-Street Productions di Ram Bergman e Rian Johnson, che ha già lavorato con Evans in Cena con delitto – Knives Out.

2022-01-07T10:07:49+01:00