Blind, fuori il nuovo singolo ‘Non mi perdo più’

Da oggi inizia una nuova avventura per il cantante

21 Gennaio 2022

Dopo il successo di ‘Cuore Nero’, disco di platino con oltre 23 milioni di stream, BLIND torna con il nuovo singolo ‘Non mi perdo più’ (Sony Music Italy), da oggi in rotazione radiofonica.
Ti capiterà nella vita di avere certezze che si trasformano in dubbi, ostacoli sulla tua strada e gli affetti che avresti voluto a fianco per tutta la vita se ne vanno”, racconta Blind parlando del brano. “In questo periodo così difficile per tutti, ognuno di noi deve aggrapparsi a qualcuno o qualcosa per non perdersi. Un’ isola sicura. Per me è stato l’amore”.

Sempre oggi, BLIND inizia una nuova esperienza: sarà conduttore radiofonico su RDS NEXT, la web radio di RDS, con un programma tutto suo che si chiamerà NEWSIC FRIDAY, in onda il venerdì dalle 14 alle 16. Insieme ad altri conduttori, il cantante rivelazione di X Factor 2020 parlerà delle novità musicali, anche con ospiti e andrà a scoprire artisti emergenti intervistandoli per raccontare la loro storia.

Blind – ‘Non mi perdo più’

Stanotte piove come il giorno in cui ci siamo scelti
sulle finestre disegniamo cuori tutti storti
volevo assomigliare a te per essere più forte
guardarci in mille pezzi come specchi rotti
ma non mi rimane che salvare il fiato che ci manca
sentirmi ancora come fosse la mia prima volta
sembriamo anime che parlano una lingua sola
nel bianco e nero di una foto che non ci perdona

Quante paure abbiamo vinto lungo questo viaggio e quanti sogni abbiamo visto rinascere al largo
ma sento che non siamo soli adesso
quando ti guardo vedo l’universo

Ma non mi perdo più
con te questa città di notte sembra il mare
ma non mi perdo più
e anche se affondo nei ricordi riesco a respirare
ma non mi perdo più con te
e quante frasi stupide, volersi all’impossibile
non siamo morti insieme ma rinasco da te
sì rinasco da te

E sulla pelle abbiamo inciso i nostri brividi
noi sempre in cerca di un week-end anche di lunedì
di questi spazi che cerchiamo in mezzo ai lividi
tu dimmi cosa resta in piedi se non sei più qui
vorrei portarti al mio concerto dentro questa stanza
girare il mondo e regalarci quello che ci manca
sembriamo strade che diventano una linea sola nel traffico di un giorno visto dalla luna

Quante paure abbiamo vinto lungo questo viaggio
e quanti sogni abbiamo visto rinascere al largo
ma sento che non siamo soli adesso
quando ti guardo vedo l’universo

Ma non mi perdo più
con te questa città di notte sembra il mare
ma non mi perdo più
e anche se affondo nei ricordi riesco a respirare
ma non mi perdo più con te
e quante frasi stupide, volersi all’impossibile
non siamo morti insieme ma rinasco da te
sì rinasco da te

E ci incastriamo nell’inverno un po’ come la neve
sempre sul punto di cadere ma cadiamo insieme
vorrei fermare la notte ma non ho tempo
fuori c’è l’alba e resto sveglio

Ma non mi perdo più
con te questa città di notte sembra il mare
ma non mi perdo più
e anche se affondo nei ricordi riesco a respirare
ma non mi perdo più con te
e quante frasi stupide, volersi all’impossibile
non siamo morti insieme ma rinasco da te
sì rinasco da te

2022-01-21T12:06:23+01:00