Ho sempre avuto il ciclo irregolare, ma questo mese ho avuto un ritardo...

Ho sempre avuto il ciclo irregolare, ma questo mese ho avuto un ritardo…

Egregi Dottori,
mi scuso innanzitutto per il disturbo.
Mi presento: sono una ragazza di 26 anni e questo mese ho riscontrato un problema col ciclo.
Ho sempre avuto il ciclo irregolare, ma questo mese ho avuto un ritardo di diversi giorni. Mi è tornato con dolori regolari e flusso regolare, almeno per quanto riguarda il primo giorno.
Poi il ciclo è praticamente finito. Per me è insolito visto che normalmente ho una emorragia intensa di almeno tre-quattro giorni e perdite per altrettanti, per un totale di 8 giorni.
Ho avuto un rapporto a rischio (anche se non c’è stata eiaculazione interna, il rapporto non è stato protetto dall’inizio alla fine).
Mi sembra di ricordare che negli anni passati mi sia già capitata una cosa del genere ma non posso esserne sicura.
Considerando la mia situazione, quando posso fare un test di gravidanza perché sia attendibile?
Vi invio le date in modo che possa farsi un’idea della situazione: la mia mestruazione precedente è stata il 6 gennaio; rapporto a rischio il 24 gennaio (19 giorni dopo); ultima mestruazione 12 febbraio.
Ringrazio anticipatamente per la cortesia.

Francesca, 26 anni


Cara Francesca,
hai fatto bene a scriverci, noi siamo qui per ascoltarvi e rispondere ai vostri dubbi.
Considera che l’andamento e il flusso del ciclo possono essere influenzati da diversi fattori: sbalzi ormonali, stile di vita, assunzione di farmaci o droghe, cambiamenti di stagione, stress, ecc. Quindi, dato che comunque di solito il tuo ciclo non è molto regolare, potrebbe essere un cambiamento legato a uno di questi fattori ad aver modificato il flusso.
Per quanto riguarda il tuo dubbio rispetto al rapporto che pensi sia stato a rischio, tieni presente che, affinchè avvenga il concepimento, nel rapporto intimo devono essere soddisfatte almeno tre condizioni: penetrazione, perdita di liquido seminale o eiaculazione interna, ovulazione della donna. Da quello che ci hai scritto, nel tuo caso il rischio ci sembra piuttosto ridotto.
In ogni caso puoi fare quando vuoi il test di gravidanza, perchè, affinchè sia attendibile, andrebbe fatto dal primo giorno di ritardo del ciclo. Tu hai avuto il ciclo, anche se un po’ anomalo rispetto al solito, e comunque puoi fare il test.
Facci sapere come procedono le cose e ricordati che puoi rivolgerti a noi per ogni tua richiesta.
Cari saluti!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it