E' possibile che il bimbo sia mio, nonostante tutte queste accortezze?...

E’ possibile che il bimbo sia mio, nonostante tutte queste accortezze?…

Buongiorno, circa un mese fa ho avuto un rapporto incompleto con una ragazza… non c’è stata penetrazione, nessun “contatto”, lei mi ha masturbato, le mie mani si sono sporcate così le ho pulite con un fazzoletto, siamo rimasti a parlare un po’ poi sono andato in giardino a fumare una sigaretta dopodiché sono andato in bagno e mi sono lavato le mani due volte di seguito con sapone e acqua calda passando il sapone tra le unghie e sui polsi in modo accurato, dopodiché l’ho “toccata in profondità” con le dita della mano… ora ha un ritardo di 24 giorni, le ho fatto fare il test in consultorio ed è risultato positivo, è possibile che il bimbo sia mio, nonostante abbia usato tutte queste accortezze? Preciso che da quando mi sono pulito le mani con il fazzoletto a quando le ho lavate è passato un periodo di circa venti minuti (nel frattempo avevamo appunto parlato e mi ero fumato la sigaretta) lei dice di non essere andata con nessun altro ma a me sembra paradossale un concepimento così.
Grazie per l’attenzione.

Anonimo


Caro Anonimo,
da quanto ci scrivi e se le cose sono andate effettivamente così, in effetti è praticamente impossibile che si sia innestata una gravidanza in “quella” particolare circostanza. Senza considerare che i tempi non coincidono con i 24 giorni di ritardo… Certo, capiamo benissimo che questo non basta a tranquillizzarti, poichè in ogni caso la situazione non è piacevole, sia che da un lato si presenti una paternità non attesa (anche se non crediamo proprio sia il tuo caso), sia che si tratti di una circostanza di insincerità e menzogna da parte della ragazza. Nella tua mail non si capisce se si è trattato di un rapporto occasionale o se vi è alla base una relazione fondata sulla conoscenza dell’altro e sul sentimento… In ogni caso ti consigliamo di parlare seriamente con la ragazza in questione, di farla riflettere sull’impossibilità di una tua paternità, e cercare di capire insieme cosa possa essere successo.
Ti siamo vicini e rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi ulteriore bisogno di chiarimento!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it