Ho sempre avuto rapporti protetti, però non mi spiego un ritardo simile...

Ho sempre avuto rapporti protetti, però non mi spiego un ritardo simile…

Gentilissimi Esperti,
Vi scrivo perchè sono terribilmente in ansia e sono sicura che una vostra consulenza possa essere la soluzione adatta a farmi stare più tranquilla.
Ho avuto l’ultimo ciclo il 23 Luglio. Il mio ciclo ha sempre avuto un intervallo di 35 giorni, ma non ho mai avuto un ritardo simile. Ho sempre avuto rapporti protetti e ci siamo sempre accertati che non ci fossero state delle rotture o delle fuoriuscite, e da questo punto di vista sono tranquilla. Però non mi spiego un ritardo simile. Ho molto male al seno, ma non avverto nessun dolore addominale (cosa che di solito si fa sentire notevolmente). E’ vero che facendo dei lunghi bagni caldi si può favorire l’arrivo del ciclo? Sono molto in ansia..
Mi potete dire le procedure per prendere la pillola anticoncezionale? (esami del sangue, visite varie?).
Siete bravissimi
Grazie

Jennifer


Cara Jennifer,
il bagno caldo non può ovviamente interferire con un processo ormonale, quale le mestruazioni, però può essere utile perchè aiuta a rilassare i muscoli e la mente.
Devi sapere che il ciclo subisce delle variazioni dovute a: cambio di stagione, stress, assunzione di farmaci o droghe, sbalzi ormonali, alimentazione, etc….
Per queste ragioni ci sentiamo di tranquillizzarti, non ti resta che aspettare l’arrivo del ciclo!
Riguardo l’assunzione della pillola, è necessario che tu ti rivolga ad un medico ginecologo, che potrà raccogliere i tuoi dati anamnestici e prescriverti le analisi da fare. Di solito, se non ci sono elementi particolari, si tratta di un prelievo del sangue e di un’ecografia pelica.
Se non sai dove andare, puoi dirci la zona in cui abiti, t’indicheremo il Consultorio più vicino a casa tua.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it