Ho fatto la doccia con il mio ragazzo, non abbiamo avuto un rapporto...

Ho fatto la doccia con il mio ragazzo, non abbiamo avuto un rapporto…

Carissimi esperti,
vorrei esporvi un problema che da qualche ora mi sta causando un’ansia indicibile. la scorsa sera ho fatto la doccia con il mio ragazzo. non abbiamo avuto alcun rapporto sessuale. però ci sono stati degli eventi che ripensandoci, mi stanno facendo venire qualche dubbio. Mentre ci lavavamo, spegnendo l’acqua tra uno shampoo e l’altro, a lui è uscita qualche gocciolina di liquido pre-seminale. fino a qui nessun problema. poi però, presi dalla ‘foga’ del momento, lui mi ha “toccato”, dicendomi che comunque, con l’acqua, il sapone e tutto il resto, non c’è alcun rischio che io resti incinta (oltretutto quello che gli era uscito non era sperma!), e io quindi l’ho lasciato fare. approfittando che fossi di spalle ha tentato una penetrazione, ma io ho fatto in tempo ad impedirglielo. tutto questo è successo, preciso, senza che lui avesse eiaculato. quindi tecnicamente credo di poter stare tranquilla. stamattina però mi sono alzata e mi è venuta quest’ansia improvvisa, alimentata oltretutto da tutte le cose che ho letto su internet, ovvero di ragazze che sono rimaste incinte così, che hanno un non so che di fantascientifico… secondo voi c’è qualche rischio anche se lui non ha eiaculato?

Anonima


Cara Anonima,
riteniamo che puoi stare tranquilla, non ci sono i presupposti perché si instauri una gravidanza.
E’ bene che tu sappia che l’acqua e il sapone non sono deterrenti per rimanere incinta, tutt’altro. Quindi, qualora avessi intenzione di avere rapporti sessuali, ti consigliamo di utilizzare sempre precauzioni dall’inizio.
Inoltre, t’invitiamo a stare in guardia dalle informazioni prese qua e là da internet perché non tutte hanno delle fonti sicure. Se hai bisogno di saperne di più, rivolgiti sempre al tuo ginecologo di fiducia. Noi restiamo a disposizione per ogni altra richiesta.
Cari saluti!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it