E' vero o no che dopo la sospensione della pillola si fa fatica a rimanere incinta?...

E’ vero o no che dopo la sospensione della pillola si fa fatica a rimanere incinta?…

Salve! ho letto alcune risposte date da voi sul portale e volevo chiedervi la vostra consulenza in merito al mio problema…
ho avuto l’ultima mestruazione il 24 marzo (il mio ciclo è regolare di 28 giorni) ma da metà marzo ho smesso la pillola Arianna.
il 1 aprile, il 10, l’11 e il 12 ho avuto rapporti col mio ragazzo prima di mettere il preservativo mi ha penetrata ma non fino in fondo, non ha eiaculato dentro di me e non è nemmeno arrivato all’eiaculazione. Dopodichè abbiamo usato il preservativo.
Vorrei sapere, avendo avuto questi rapporti, quale probabilità c’è che io sia incinta (dovrebbero tornarmi il 20 aprile), inoltre è vero o no che dopo la sospensione della pillola si fa fatica a rimanere incinta? vi prego rispondetemi!! grazie

Anonima


Cara Anonima,
non essendoci stata eiaculazione interna è decisamente difficile che si sia innestata una gravidanza. Tuttavia non si possono escludere delle possibilità dovute alla fuoriuscita del liquido pre-eiaculatorio, che può contenere una minima percentuale di spermatozoi; i medici riportano il rischio di gravidanza pari al 2% nel caso in cui ci fosse penetrazione e la fuoriuscita di questo liquido, situazione che che però non sappiamo se si è presentata nel tuo caso.
Per il futuro ti consigliamo di usare il preservativo fin dall’inizio del rapporto.
L’uso della pillola anticoncezionale non influisce su ritardi del concepimento. Solo in alcuni casi, dopo la sospensione della pillola, vi è un ritardo nella ripresa della normale funzione ovarica e quindi un breve periodo in cui è meno facile il concepimento.
Ora aspetta tranquillamente il prossimo ciclo, e se ci sono ritardi significativi (di qualche giorno), fai un test di gravidanza per maggiore sicurezza.
Restiamo a disposizione per altre richieste. Saluti!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it