Dopo l'assunzione della pillola del giorno dopo si sono presentate delle perdite...

Dopo l’assunzione della pillola del giorno dopo si sono presentate delle perdite…

Che cosa significano o cosa manifestano precisamente queste perdite?…

Avrei bisogno di informazioni e chiarimenti sulla pillola del giorno dopo.
Premetto che la mia ultima mestruazione risale al 9Aprile e ho il ciclo di 32 giorni, a volte puntuale, ma spesso tende a ritardare.
il 23 aprile ho avuto un rapporto a rischio con il mio ragazzo (preservativo rotto proprio alla fine del rapporto). L’eiaculazione è avvenuta fuori, ma temo gocce di sperma abbiano raggiunto la vagina). Dopo 5 ore ho assunto Norlevo, quindi abbastanza tempestivamente.
oggi 29 aprile, in seguito a cefalea e dolori basso addominali tipici del ciclo mestruale, si sono presentate delle perdite ematiche di aspetto e consistenza uguale alle mestruazioni, tuttavia molto meno abbondanti. Anzi a distanza di ore la quantità di sangue espulsa è molto ridotta.
Poichè si sono manifestate stamani, non so quanto dureranno.
Ho letto che questo è un sintomo molto frequente in seguito all’assunzione della p.d.p. ma ho bisogno di sapere, mentre aspetto l’arrivo del “vero ciclo mestruale”, se queste perdite ematiche hanno un significato dal punto di vista funzionale della pillola;
cioè escludono intanto la possibilità di gravidanza in corso? oppure mi devo preoccupare?
Che cosa significano o cosa manifestano precisamente queste perdite? Non riesco a trovare argomentazioni chiare a proposito.
E’ vero che devo comunque aspettare l’arrivo del vero ciclo mestruale più o meno alla data in cui normalmente sarebbe arrivato?
Vi ringrazio per il tempo dedicatomi,
aspetto con ansia una risposta.

Valentina, 21 anni


Cara Valentina,
cercheremo di rispondere in modo chiaro alle tue domande sperando di tranquillizzarti.
Hai preso la pillola del giorno dopo nei tempi giusti e il rischio che non abbia fatto effetto è quasi inesistente.
Le perdite ematiche effettivamente sono piuttosto frequenti perchè la pillola del giorno dopo può causare delle oscillazioni ormonali. Tali perdite non si verificano sempre, e non sono assolutamente indice del fatto che la pillola del giorno dopo abbia fatto effetto o meno e non sono correlate a una possibile gravidanza.
Per quanto riguarda la comparsa della mestruazione successivamente all’uso della pillola del giorno dopo, essa si verifica senza grandi variazioni in anticipo o ritardo rispetto alla data prevista. Se comunque si verifica un ritardo significativo (5-7 giorni), tenuto conto della efficacia non assoluta, è consigliabile fare un test di gravidanza.
Ti salutiamo sperando di aver risposto in modo per te esauriente alle tue domande. Ricordati che puoi sempre contare su di noi per ogni altra tua domanda.