Abbiamo praticato del petting, io con il tanga e lui senza boxer...

Abbiamo praticato del petting, io con il tanga e lui senza boxer…

Salve cari esperti, innanzi tutto volevo porgervi le mie congratulazioni per l’ottimo servizio offerto a noi giovani, soprattutto per chi come me è ancora inesperto in ambito sessuale. Volevo porgervi alcune domande alle quali spero voi possiate darmi una risposta che possa tranquillizzarmi! Ho avuto l’ultimo ciclo il 10 febbraio… il giorno 22 io e il mio ragazzo abbiamo praticato del petting, io con il tanga e lui senza boxer, simulando il movimento della penetrazione, tanto che io mi sono subito alzata perchè mi facevo male. Questo movimento è capitato per due volte ma è durato davvero poco! Proprio per questo motivo abbiamo continuato con la masturbazione reciproca. Il mio dubbio è il seguente: durante la prima pratica di petting lui non credo sia arrivato all’orgasmo, ma nel caso in cui fosse successo, è possibile che lo sperma sia potuto passare oltre e che poi cn la masturbazione con le dita il mio ragazzo l’abbia potuto portar dentro e che dunque potesse esservi rischio di concepimento? Leggendo le altre risposte date ad altri ragazzi mi risulta una cosa davvero improbabile in quanto lo sperma deve venire a contatto con gli organi interni perchè ci sia il concepimento (correggetemi se sbaglio!) e che lo sperma a contatto con l’aria ha poca durata! Se non è successo nulla il ciclo dovrebbe tornarmi per l’8/9 circa… Spero mi rispondiate presto perchè sto avendo un po’ di paura magari infondata! Dimenticavo di dirvi che ho dolori addominali, seno gonfio, proprio i sintomi premestruali.. e in più quando ho fatto il petting con il mio ragazzo ero forse nei giorni fertili? Mi devo preoccupare o magari sono le mestruazioni che mi stanno arrivando dato che il mio ciclo solitamente non è mai di 28 giorni ma massimo di 25? Secondo voi posso stare tranquilla?? Cordiali saluti, fiduciosa in una vostra risposta!,

Cara Anonima,
pensiamo che tu conosca già la risposta ai tuoi quesiti, ma probabilmente l’elevata preoccupazione non ti permette di rasserenarti. Hai ragione, non si sono verificati gli estremi per un concepimento ed è molto probabile che i tuoi fastidi siano dovuti ad un ciclo imminente, visto che è generalmente breve. Infatti, affinchè ci sia una fecondazione è necessario che avvenga una penetrazione, l’eiaculazione (e quindi la perdita di liquido seminale) in concomitanza con l’ovulazione della donna. Gli spermatozoi (ammesso che ci sia stato un orgasmo) per raggiungere l’ovulo e fecondarlo, appunto, hanno bisogno di essere rilasciati all’interno dell’organo femminile e dell’ausilio della spinta eiaculatoria.
Quindi ti ribadiamo che puoi stare tranquilla.
Un caro saluto!,Anonima,02-03-2010,Sessualità,petting

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it