Non ho mai sofferto di insonnia prima d’ora, ma adesso mi sta accadendo che…

Gentili Esperti,
da circa 6 mesi assumo contraccettivi orali, non ho mai sofferto di insonnia prima d’ora, ma adesso mi sta accadendo che, dopo aver avuto rapporti sessuali, la notte non riesco a prendere sonno. Tale sintomo, pare non rientri tra gli effetti collaterali del farmaco contraccettivo (ho letto il bugiardino). Pertanto vi chiedo, possono i rapporti sessuali, sebbene protetti farmacologicamente, determinare: ansia, stress, sbalzi ormonali, al punto tale da non conciliare per nulla il sonno? Vi ringrazio per la risposta.

Elisabetta


Cara Elisabetta,
in effetti non ci risulta questa correlazione tra rapporti sessuali e conseguente insonnia; anzi, a dire il vero, vari articoli sul tema affermano il contrario. Sembra, infatti, che la sessualità abbia un ruolo molto importante nei casi di disturbi del sonno. Detto questo, vorremmo aiutarti a riflettere sul tuo personale vissuto rispetto a questi rapporti e sull’appagamento che essi ti procurano. Ci ha colpito il fatto che ci scrivi di sensazioni come ansia e stress. In effetti è possibile che i contraccettivi orali causino sbalzi ormonali e che questi possano avere ripercussioni sull’umore, ma ci sembra strano che queste avvengano proprio dopo il rapporto sessuale. Sei serena nella tua intimità? Ti ritieni soddisfatta? Avere una risposta chiara a queste domande, potrà aiutarti quantomeno ad eliminare alcune cause possibili.
Qualora, poi, volessi condividere queste riflessioni con noi, saremo sempre pronti a sostenerti e consigliarti, per quanto ci sarà possibile. Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it