Posso essere incinta secondo Voi per il ritardo dell’ultima scatola assunta?…

Forse dovrei aggiungere che ho dei dolori alle ovaie…

Salve, buongiorno
ho un bambino che adesso ne ha 5 e la mia domanda è questa;
Da quando è nato Mattia ho sempre assunto la pillola, ho cambiato parecchie volte marca per il mal di testa che queste mi provocavano, fino ad arrivare alle Yaz con le quali mi sono trovata bene. Più di un mese fa ho deciso di fare una pausa dopo appunto 5 anni. L’ultima scatola che ho preso però l’ho iniziata con 5 giorni di ritardo, dopodichè quando l’ho finita, mi sono venute le mestruazioni per 6 giorni, molto chiare e acquose (molto diverse dalle altre).. poi come dicevo non ho ricominciato ad assumerla, dopo una settimana che questo strano ciclo è finito, sono apparse perdite di mucco chiaro molto consistente, poi mischiato a sangue marrone e per ultimo mischiato con sangue rosso chiaro. dopo due settimane ho ancora perdite, con meno muco, ma constanti.
Posso essere incinta secondo Voi per il ritardo dell’ultima scatola assunta?..
Forse dovrei aggiungere che ho dei dolori alle ovaie, ho avuto giramenti di testa mentre ero al lavoro, molta salivazione per alcuni giorni due o tre settimane fa ed ho l’addome molto gonfio..ma penso che questo possa essere dovuto all’interruzione della pillola, giusto?…
Vi ringrazio fin d’ora.
Saluti

Daniela, 28 anni


Cara Daniela,
effettivamente l’aver preso la pillola con 5 giorni di ritardo ne riduce l’efficacia contraccettiva. Tuttavia, anche se con qualche diversità rispetto al solito (probabilmente proprio a causa del ritardo nell’inizio dell’assunzione del contraccettivo), hai avuto comunque il ciclo, e questo riduce decisamente le possibilità che tu sia incinta. Puoi comunque fare un test di gravidanza per maggiore sicurezza.
Inoltre, se dopo tre mesi dalla sospensione della pillola continui ad avere irregolarità del ciclo, sarebbe opportuna una visita ginecologica di controllo.
Noi restiamo a disposizione per ogni altra tua richiesta.
Saluti!