Ricordo solo di averla tolta dal blister ma non ricordo il momento in cui l'ho ingoiata...

Ricordo solo di averla tolta dal blister ma non ricordo il momento in cui l’ho ingoiata…

Il rapporto che ho avuto potrebbe essere stato a rischio gravidanza?…

Gentili esperti, vorrei un vostro parere su una questione che mi preoccupa: il giorno dell’assunzione della 17ma pillola ho avuto un rapporto nel pomeriggio, poi alle 21 e 30 dovevo prendere la pillola, ricordo solo di averla tolta dal blister ma non ricordo il momento in cui l’ho ingoiata forse perchè ho fatto questa operazione molto velocemente; ho poi controllato e nel blister ovviamente la pillola di sabato non c’era… ora premesso che dopo sabato non ho più avuto rapporti vorrei sapere se, nell’ipotesi remota e molto improbabile che non abbia assunto la pillola, il rapporto che ho avuto sabato pomeriggio potrebbe essere stato a rischio gravidanza. Preciso che l’assunzione delle pillole precedenti è stata regolare, puntuale, sennza vomito diarrea o farmaci che interagiscono. Ringrazio ancora per l’attenzione

Alice


 

Cara Alice,
partendo dal presupposto che non c’è motivo di dubitare che tu abbia assunto la pillola dal momento che ti ricordi di averla tolta dal blister, proviamo a ragionare per assurdo.
Nel caso in cui l’avessi davvero dimenticata, ci sono diverse ipotesi e indicazioni che variano in base al tipo di pillola. In generale, se il ritardo nell’assunzione di una qualunque compressa è superiore alle 12 ore, la protezione contraccettiva non è più assicurata.
Qualora siano state dimenticate compresse e, nel primo regolare intervallo libero da pillola non si presenti emorragia da sospensione, bisogna considerare l’eventualita’ di una gravidanza e quindi fare un test di gravidanza..
Ti consigliamo di aspettare l’arrivo del ciclo, vedrai che non c’è niente di cui preoccuparsi.
Scrivici quando vuoi, saluti!