Inconsapevole di essere incinta alla quarta settimana caddi e feci un rx...

Inconsapevole di essere incinta alla quarta settimana caddi e feci un rx…

Sono Emma e inconsapevole di essere incinta e alla quarta settimana quasi caddi e feci un rx al braccio, volevo sapere i danni che potrebbero sorgere se pensassi di portare avanti questa gravidanza, sono alla quinta settimana.

Emma


Cara Emma,
effettivamente le radiazioni possono essere pericolose per le donne in gravidanza, esse perciò dovrebbero essere evitate il più possibile.
Tieni presente che gli studi eseguiti su donne esposte a 1 rx di radiazioni (quasi tutti i tipi di radiografia hanno una dose di esposizione inferiore) hanno dimostrato che il rischio aggiuntivo di sviluppare un difetto congenito è infinitesimale, anche per esposizioni avvenute durante la fase più critica della gravidanza, cioè da 3 a 8 settimane.
Il periodo di esposizione alle radiazioni è di fondamentale importanza. Poiché i tessuti a intensa attività riproduttiva sono i più sensibili, esiste appunto una “finestra di pericolosità” che va dalla quarta alla dodicesima settimana di gestazione.
Comunque, alle dosi comunemente assorbite in radiodiagnostica, il rischio di malformazioni nei nati da gravide sottoposte a esami radiologici sembra minimo, soprattutto confrontato con il rischio naturale da radiazioni a cui tutta la popolazione è sottoposta.
Nel tuo caso hai fatto la radiografia durante il periodo di maggiore sensibilità, ma non è possibile dire se ci possono essere state delle conseguenze. Ti consigliamo, qualsiasi sarà la tua scelta, di parlare di questa cosa con il tuo ginecologo e di valutare la possibilità di fare un’amniocentesi per verificare le condizioni dello sviluppo del feto.
Ti facciamo un grande in bocca al lupo e restiamo a disposizione per ogni tua richiesta. Saluti!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it