Stavolta non � spotting quello che mi � venuto, o forse s�...?...

Stavolta non � spotting quello che mi � venuto, o forse s�…?…

Cari esperti,
mi rivolgo a voi per chiedervi un parere in merito a dello spotting che si è verificato in questi giorni, causa pillola, o causa altri medicinali che sto prendendo. Oltre alla pillola, prendo due volte al giorno altre pastiglie per altri problemi che ho, che però non hanno mai alterato l’effetto della pillola (così mi ha sempre detto la ginecologa). Ogni tanto durante quest’anno di assunzione, avevo dei fenomeni di spotting verso fine blister, ma erano due macchioline rosa di numero, e quindi non mi davano nemmeno più di tanto fastidio. La protezione contraccettiva poi c’era e quindi non c’ho mai dato peso. Stavolta però non è spotting quello che mi è venuto, o forse sì…? Sono un po’ acciaccata in questi giorni e sto prendendo degli anti infiammatori per la gola che teoricamente non dovrebbero alterare l’effetto di nessun altro medicinale. Sta di fatto che però, vuoi per tutti i medicinali che ho preso, oltre a quelli che prendevo già, mi sono tornate queste chiazze rosa. I primi giorni non ci ho dato peso, pensando fossero date dai troppi medicinali assunti che hanno fatto sì che la pillola venisse assorbita di meno, ma oggi mi ritrovo con delle vere e proprie chiazze di sangue tant’è che non so più nemmeno se chiamarle spotting o mestruazioni! GIà una volta mi era successo un fenomeno del genere, sempre in seguito a un mal di gola curato con gli stessi anti infiammatori… Mi erano venute le mestruazioni poco prima della fine del blister, e per questo avevo chiuso un occhio. Ma stavolta non sono passati ancora 10 gg dall’apertura del blister, che ho già queste pseudo-mestruazioni! Ora non so che fare…. Dovrei continuare a prendere i confetti fino alla fine del blister di modo da non perdere ‘il giro’ e rischiando così che quando finirà il blister mi torneranno una seconda volta, oppure dovrei interrompere la pillola, fare una pausa di 7 giorni (prendendo questo spotting come se fosse una mestruazione da sospensione vera e propria), e riprenderla quando non ho più questo sangue? Questo sangue mi ha spiazzata, perchè non sono due banali macchioline rosa… ma sangue vero e proprio! -.- Posso continuare con questo blister allora o è meglio di no? Quanto all’efficacia contraccettiva? Devo dedurne che forse è meglio aspettare una settimana prima di riprendere a fare l’amore col mio ragazzo senza contraccettivi di barriera?
Grazie in anticipo. N.
     
,N.,11-10-2011,Cara N.,
è effettivamente possibile che sia come tu stessa presupponi, ovvero che l’assunzione di farmaci abbia interagito con l’equilibrio ormonale provocando le perdite. Anche se sono abbondanti, queste perdite non sono mestruazioni; quindi ti consigliamo di non sospendere il blister poichè questo potrebbe provocare uno sfasamento ormonale maggiore. Inoltre, riguardo alla funzione protettiva della pillola, se l’hai assunta regolarmente la copertura anticoncezionale non dovrebbe essere compromessa, comunque per maggiore sicurezza puoi aspettare una settimana di assunzione continuativa della pillola senza altri farmaci che possono interferire prima di riprendere a fare l’amore col tuo ragazzo, oppure puoi farlo utilizzando contraccettivi di barriera. Infine va ricordato che accanto all’assunzione di farmaci sono molteplici le cause dello spotting intermestruale, come ad esempio un notevole ritardo nell’assunzione di una o più compresse, le variazioni ormonali, lo stress eccessivo, lo stile di vita, i cambiamenti climatici ecc.
Comunque  ti consigliamo di contattare lo stesso la tua ginecologa di fiducia e di valutare con lei come comportarti in futuro (potrebbe anche essere il caso, qualora il fenomeno si ripetesse, di prendere una pillola con diverso dosaggio ormonale). 
Speriamo di averti tranquillizzata. Un caro saluto!,Sessualit�,Spotting

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it