Ho saltato le 5 pillole successive poichè ero all'estero, ci sono rischi?...

Ho saltato le 5 pillole successive poichè ero all’estero, ci sono rischi?…

Buongiorno Dottoressa,
sono molto dubbiosa riguardo a ciò che mi è successo nell’ultio mese e non so più a chi rivolgermi. Prendo la pillola anticoncezionale yasminelle da 6 mesi, il 15 marzo ho avuto il ciclo durante la settimana di sospensione, successivamente ho assunto le prime 2 pillole del blister ma ho saltato le 5 successive poichè ero all’estero e mi sono dimenticata di portare con me il blister. ho avuto comunque rapporti non protetti con il mio fidanzato anche se non molto frequenti. il medico mi ha prescritto delle analisi da fare poichè il settimo giorno dopo l’inizio del nuovo blister ho avuto perdite ematiche. Le analisi risultano buone, hanno riscrontrato solo proteine + nelle urine, così mi è stato detto di continuare ad assumere la pillola nonostante ne avessi dimenticate parecchie. Non mi è stato prescritto l’esame della beta hcg ma mi hanno detto di misurare la tb che rimane costante a 37,4° nonostante giovedì come ogni mese mi si è presentata la mestruazione meno abbondante, e più scura. Ho ancora la sensazione di avere i sintomi premestruali, non ho dolore al seno ma appena mangio mi viene la nausea e la sera quando vado a letto mi vengono le vertigini. Dovrei sottopormi a un test di gravidanza? è possibile che sia incinta o può essere tutto collegato a un periodo stressante o al cambio di stagione?
La ringrazio in anticipo
Cordiali saluti

Carola, 20 anni


Cara Carola,
probabilmente le perdite avute il settimo giorno di ciclo sono imputabili allo sbalzo dell’apporto ormonale.
L’arrivo delle mestruazioni dovrebbe bastare ad accertare l’assenza di una gravidanza in corso, ma se vuoi toglierti ogni dubbio per stare più tranquilla, puoi sempre effettuare un test.
Ad ogni modo, lo stress e il cambio di stagione potrebbero influire sullo stato psicofisico, ma se i sintomi dovessero perpetuarsi nel tempo, ti consigliamo di fare una visita approfondita dal tuo medico, per accertarne le cause.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it