L’Europa spaziale punta tutto su Juice

L’Europa spaziale punta tutto su Juice

Quali sono le condizioni per la formazione dei pianeti e la comparsa della vita? E come funziona il Sistema Solare? La risposta, forse, è scritta nel microcosmo di Giove. Studiare questo sistema in scala potrebbe portare l’uomo al salto di qualità nella conoscenza delle regole dell’Universo, almeno del nostro Universo. Ed è per questo che la missione JUICE (acronimo di JUpiter ICy moons Explorer) è stata votata all’unanimità come missione L1 della Cosmic Vision dalle delegazioni dello Space Programme Committee. JUICE ha sbaragliato la fortissima concorrenza delle missioni NGO per la caccia alle onde gravitazionali, e ATHENA per lo studio dei processi fisici ad alte energie.

Nelle News: Così i buchi neri divorano le stelle – Il pollo di gomma che resiste al Sole – Dalla Russia alla Luna




Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it