Se io ovulo venerdì gli spermatozoi sono ancora vivi?...

Se io ovulo venerdì gli spermatozoi sono ancora vivi?…

Sono una ragazza molto ansiosa…

Cari dottori,
una penetrazione di trenta secondi potrebbe dare inizio ad una gravidanza? Informo che non c’è stata nessuna eiaculazione dopo perchè ci siamo resi conto dello sbaglio. la mia dottoressa ha detto che se non c’è stata eiaculazione devo aspettare il ciclo senza prendere una contraccezione di emergenza. Voi esperti di diregiovani mi consigliate che cosa? Inoltre per non andare in contro ad altri problemi mi sono informata sul metodo contraccettivo del coito interrotto, il ginecologo dice che questo metodo deve essere usato solo quando l’uomo ha capacità di controllarsi, e quindi può essere pericoloso nel caso in cui l’uomo non si riesca a controllare o in un secondo rapporto perchè ci possono essere ancora degli spermatozoi e che il liquido preseminale può contenere spermatozoi in minima parte ma che quest’ultimi NON capaci di fecondare. Inoltre se io ho avuto un rapporto mercoledi e ovulo venerdì o sabato sera gli spermatozoi sono ancora vivi?
Sono una ragazza molto ansiosa e volevo chiedere anche un vostro parere su questo argomento. Grazie mille
Spero di aver risposta a tutte queste le domande.

Giulia, 16 anni


Caro Giulia,
a fronte di una penetrazione di pochi secondi, il rischio che poche tracce di liquido pre-eiaculatorio siano fuoriuscite fino a fecondare è davvero basso, se non inesistente (dipende anche dai giorni di ovulazione). Detto ciò, è bene sottolineare che il coito interrotto non può essere considerato un metodo contraccettivo, seppur una pratica molto usata dai giovani ma, al contrario, è una modalità molto rischiosa. In realtà, nessun uomo riesce ad avere un controllo totale sul proprio corpo durante il picco del piacere, proprio perché il momento dell’eiaculazione è estremamente coinvolgente. Per questa ragione, è consigliabile usare sempre precauzioni, se vuoi saperne di più puoi, in via preliminare e per chiarirti le idee, consultare la nostra rubrica “SeSso è meglio”, dedicata alla sessualità, e, successivamente, parlarne con il tuo ginecologo.
Infine, riguardo alla sopravvivenza degli spermatozoi, è possibile che rimangano in vita fino a 72h in un ambiente favorevole, ma è tutto molto relativo al singolo caso.
Non resta che tranquillizzarti e a organizzarti con metodo contraccettivi sicuri per i rapporti futuri.
Un caro saluto!