Sono preoccupata per il ritardo, non ho preso chili e la fame è uguale…

Buonasera.
Il 6 agosto ho avuto un rapporto non protetto senza eiaculazione interna, mi sono preoccupata e pensavo di essere incinta, lo spotting non mi è arrivato, ma mi sono arrivate le mestruazioni con due giorni di ritardo e mi sono durate come sempre cinque sei giorni di color rosso vivo più o meno abbondanti in certi giorni e meno in altri. Adesso dovrebbero essermi arrivate il 13 14 settembre ma niente rosse e non ho perdite scure ma perdite bianche come sempre prima dell’arrivo del ciclo, ma non mi arriva e sono preoccupata per i giorni di ritardo, non ho preso ne kili e la fame è sempre uguale, ho un leggero mal di pancia dovuto forse anche che ho problemi al colon e quindi con l’ansia di poter essere incinta mi agito. Mi può dare un parere?? Grazie mille buona serata.

Camilla, 19 anni


Cara Camilla,
nonostante il rapporto a rischio, l’arrivo del ciclo in agosto ci fa pensare che non sia in atto una gravidanza.
Il ritardo di questo mese può avere cause diverse: stress, cambio di stagione, assunzione di farmaci e/o droghe, alimentazione, sbalzi ormonali, etc…
A questo punto, ti consigliamo di aspettare ancora un po’ l’arrivo delle mestruazioni e, nel caso il ritardo dovesse diventare consistente, è opportuno rivolgersi al proprio ginecologo per accertarne le cause e magari fare un test di gravidanza più che altro per rassicurarti.
Ti ricordiamo, per il futuro, di usare sempre precauzioni, proprio per eludere ogni rischio e per vivere nel modo migliore la sessualità.
Se vuoi avere delle informazioni preliminari, puoi consultare la nostra rubrica “SeSso è meglio” e, in secondo momento, puoi parlarne direttamente con il ginecologo, per trovare il metodo anticoncezionale più adatto a te.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it