La mia paura è quella di essere rimasta incinta…

Ciao dottoressa,
sono una ragazza della scuola media, sono fidanzata da circa 9 mesi con il mio ragazzo e qualche giorno fa è successo qualcosa di nuovo fra noi. Le spiego la mia situazione: la mia paura è quella di essere rimasta incinta anche se la storia è abbastanza bizzarra in quanto non l’abbiamo fatto perchè io nn voglio dal momento che mi reputo troppo piccola e non me la sento di affrontare una cosa del genere, ma comunque ora le spiegherò cosa è successo, anche se mi costerà molta fatica in quanto sono troppo in imbarazzo e mi faccio schifo da sola. Era il 30 o 31 marzo all’incirca, ed il mio ragazzo mi ha "toccata", e dopo di che ha preso la mia mano e l’ha messa nei suoi pantaloni (e mutande..),"li" ho "toccato" per pichissimi secondi, al massimo 20, e lui non aveva eiaculato e quando ho tolto la mano sembrava apparentemente pulita. Mentre lui mi ha penetrato in precedenza con il dito evidentemente ha fatto troppo forte e mi ha fatto male. Così quando sono tornata a casa dopo circa una mezz’ora per la prima volta mi sono "toccata" per vedere se avevo qualcosa di strano in quanto sentivo un po di dolore, solo tt questo l’ho fatto con la stessa mano che avevo usato prima con lui, xò nel frattempo prima di arrivare a casa ho fatto mille cose (credo)… ho toccato il sedile della macchina, ho dato la mano al mio ragazzo, l’ho abbracciato e quindi sfregato la mano sul tessuto della sua felpa, e inoltre io sapevo che gli spermatozoi (sempre che siano stati presenti sulla mia mano perchè non ci giurerei) a contatto con l’aria dopo un po muoiono… Dottoressa ho molta paura, una mia amica poco tempo fa ha avuto un problema simile al mio e mi ha dato il consiglio di parlarne con lei perchè mi sarebbe stata di grande aiuto. So di aver sbagliato ma ora ho una paura enorme quindi la prego mi risponda in fretta. Grazie mille..Giada. P.S. Il ciclo dovrebbe tornare il 14 aprile, ma devo aggiungere almeno 6-7 e anche più giorni di ritardo, che ho tutti i mesi, visto che ho un ciclo per niente regolare, quindi per ora nn ho ritardi ma solo tanta paura. Grazie!,

Carissima Giada,
prima di tutto ci sembra importante sottolineare che non c’è niente di cui tu ti debba vergognare o per cui dovresti provare "schifo" per te stessa. Quello che ti è accaduto è semplicemente una prima esplorazione della sessualità, del tuo corpo e del corpo maschile.
E’ assolutamente normale avere curiosità e dubbi quando ci si avvicina alla sessualità. Cercheremo di darti un po’ di informazioni che speriamo possano esseri utili.
Possiamo da subito escludere che ci siano rischi di gravidanza, perchè affinchè avvenga il concepimento devono essere soddisfatte almeno tre condizioni: penetrazione, eiaculazione interna, ovulazione. Se lo sperma non entra in contatto con gli organi interni della donna non è possibile che si innesti una gravidanza. Inoltre è molto importante la spinta del flusso eiaculatorio. Nel tuo caso non c’è stata nè eiaculazione nè penetrazione, e nessuno spermatozoo attivo può essere entrato in contatto con le tue parti interne, quindi puoi stare assolutamente tranquilla!
Ti consigliamo di essere molto sincera e diretta col tuo fidanzato su ciò che ti senti pronta a fare e su ciò che invece non vuoi fare, almeno per il momento.
Quando ti sentirai pronta per avere rapporti più intimi e completi con lui, ti consiglio caldamente di parlare prima con una ginecologa, per individuare il metodo anticoncezionale più adatto a te. Se non sai a chi rivolgerti, puoi fare riferimento al Consultorio della tua zona, dove ci sono degli specialisti che forniscono visite gratuite anche se sei minorenne e non sei accompagnata da un adulto.
Speriamo di aver chiarito i tuoi dubbi. Ribadiamo che per quello che è accaduto col tuo fidanzato puoi stare tranquilla.
Restiamo a tua disposizione per eventuali chiarimenti. Puoi sempre scrivere a questo indirizzo e-mail o utilizzare lo sportello che è attivo nella tua scuola.
Un caro saluto!,Giada,09-04-2012,Sessualità-SeSso è meglio,petting

2018-12-11T13:38:48+01:00