La pillola sò che va presa entro 72 ore dal rapporto a rischio...

La pillola sò che va presa entro 72 ore dal rapporto a rischio…

Buongiorno!!!
Ho scritto ieri per avere un consiglio da voi esperti su un rapporto più o meno a rischio, che ho pensato fosse il caso di riferire a qualcuno e farmi consigliare.
Per ricordare quanto accaduto, sabato sera ho fatto l’amore con il mio ragazzo, ma prima di mettere il preservativo mi ha penetrato due volte senza; il tutto è durato attimi.
Bhè siccome ero al mio 10° giorno di ciclo e siccome sono stata in ansia per due giorni, stamattina mi sono rivolta ad un consultorio e la ginecologa mi ha prescritto la pillola del giorno dopo, per stare più sicuri e per tranquillizzarmi.
La pillola sò che va presa entro 72 ore dal rapporto a rischio e, difatti, non le ho ancora superate (esattamente al momento in cui ho mandato giù la pillola ne erano trascorse 60).
Io non riesco a tranquillizzarmi e a dire il vero mi è sembrato un pò esagerata la scelta della ginecologa.
Ormai però l’ho presa!
Cosa pensate? Posso,secondo voi, vivere serena fino al prossimo ciclo che dovrebbe arrivare intorno al 26 ottobre?
Non so più dove sbattere la testa e continuo a pensare…
Scusate lo sfogo.

Stefania, 22 anni


Cara Stefania,
hai fatto bene a rivolgerti al Consultorio se è servito a tranquillizzarti, evidentemente il ginecologo, visto che la situazione poteva essere a rischio e che tu eri molto agitata, ha optato per prescriverti la p.d.g.d.
Purtroppo, in questi casi non è semplice prendere una decisione, l’importante è evitare che accada di nuovo, utilizzando sempre precauzioni da inizio rapporto.
Detto ciò, puoi stare serena sull’efficacia del contraccettivo di emergenza, dal momento che l’hai preso nei tempi indicati.
Può succedere che la mestruazione, per questo mese, possa avere delle irregolarità (nei tempi di arrivo, nel flusso e nella durata), ma non c’è motivo di preoccuparsi, sono legate all’’improvviso apporto ormonale. Vedrai che dal prossimo mese tutto tornerà regolare!
Ora non ti resta che aspettare l’arrivo del ciclo nel modo più sereno possibile, anche perché lo stress può influire negativamente sulla normale ciclicità delle mestruazioni.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it