X-37B dopo due mesi di ritardo, oggi al via la terza missione

La missione "TOP SECRET?" dell'US Air Force riprogrammata per oggi 11 dicembre. LIVE STREAMING del lancio

11 Dicembre 2012
E’ stato riprogrammato per oggi 11 dicembre,  il lancio dell’Orbital Test Vehicle (OTV) X-37B, inizialmente previsto per lo scorso 25 Ottobre. La terza missione dello spazioplano militare verrà lanciata oggi alle 19:03 italiane con un Atlas V in configurazione 501 dallo Space Launch Complex 41 della Cape Canaveral Air Force Station, Florida. L’X-37B è un prototipo di veicolo per la sperimentazione spaziale militare, è alto 2,9 m; lungo 8,9 m; ha un’apertura alare di 4,5 m ed al lancio ha un peso di quasi 5 tonnellate. La sua stiva misura 2,1 x 1,2 metri e può ospitare campioni di materiali, apparecchiature per la ricognizione della superficie terrestre e strumentazioni militari sperimentali. 




Ne ha dato notizia un comunicato ufficiale di United Launch Alliance (ULA). Il vice presidente di ULA e responsabile delle Mission Operations Jim Sponnik, ha spiegato che nonostante il lancio del satellite GPS sia stato coronato dal successo, è stato riscontrato un calo nella spinta del vettore Delta IV prontamente controbilanciato dalle accensioni prolungate comandate dai sistemi del Delta Criogenic Second Stage (DCSS). 



Come da procedura, a seguito di questa anomalia ULA e PWR hanno formato una commissione di esperti il cui lavoro è stato supervisionato da rappresentanti dei clienti della joint venture statunitense e da tecnici provenienti dai settori militare ed industriale. Gli esperti hanno stabilito che una perdita di propellente deve essersi verificata in una zona specifica all’interno della camera di spinta e che questa perdita doveva essersi prodotta durante la prima sequenza di avviamento del propulsore RL-10B-2 di cui è dotato il secondo stadio del Delta IV. Benché il lavoro della commissione non sia ancora terminato, ULA è certa che le eventuali implicazioni derivate dall’anomalia riscontrata nel lancio del GPS IIF-3 sono state pienamente affrontate e mitigate spianando la strada alla terza missione dell’X-37B.





2018-06-05T17:33:20+02:00